Italia protagonista agli Europei di marcia per Nazioni. Gli azzurri sono riusciti a chiudere davanti a tutti.

PODEBRADY (REPUBBLICA CECA) – Italia assoluta protagonista agli Europei di marcia per Nazioni. In campo femminile grande prestazioni di Eleonora Giorgi. L’azzurra ha conquistato la medaglia d’argento nella 35 km alle spalle della greca Antigoni Drisbioti ma davanti alla connazionale Lidia Barcella. Per quest’ultima da segnalare il nuovo record personale con un crono abbassato di sette secondi. Ottavo posto per Federica Curiazzi.

Piazzamenti che hanno permesso all’Italia di chiudere davanti a tutti nella classifica a squadre con 13 punti. Subito dietro Grecia (18) e Bielorussia (23).

Bronzo per Agrusti nella 50 km

Italia assoluta protagonista anche tra gli uomini. Prestazione da ‘incorniciare’ per Andrea Agrusti. L’azzurro ha chiuso in terza posizione con un crono che gli è valso anche la qualificazione per le Olimpiadi di Tokyo. L’oro è stato conquistato dallo spagnolo Marc Tur mentre l’argento è andato al finlandese Aleksi Ojala. Anche in questo caso la nostra nazionale è riuscita a stare davanti a tutti nella classifica a squadre con i 23 punti.

Un primo posto ottenuto per un solo punto visto che la Germania si è fermata a 24. Più distante, invece, l’Ucraina con i suoi 41 punti.

CONI
fonte foto https://www.facebook.com/ConiNews/

Ritorna la Maratona di Milano

E dopo un anno di assenza è ritornata anche la Maratona di Milano. Rispetto al 2019 non è cambiato il vincitore. Il primo posto è andato al keniano Titus Eriku con il quinto crono mondiale all-time. Alle sue spalle hanno concluso i keniani Reuben Kipyego e Barnabas Kiptum. Una gara molto equilibrata con ben cinque atleti sotto il muro delle 2 ore e 5 minuti.

Nella gara femminile l’etiope Hiwot Gebrekidan è riuscita a conquistare una vittoria molto importante anche in ottica futura. Una gara che può essere interpretata anche come un primo segnale di ripartenza dopo la pandemia.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/ConiNews/


Nba, Kobe Bryant nella Hall of Fame

Giro d’Italia, Bernal vince a Campo Felice e si prende la Maglia Rosa. Terribile caduta per Mohoric (VIDEO)