Oro per Simona Quadarella nei 1.500 stile agli Europei di nuoto 2021. La seconda gioia dopo gli 800. E mette nel mirino i 400.

Medaglia d’oro nei 1.500 stile per Simona Quadarella, sempre più protagonista degli Europei di nuoto 2021. La nuotatrice azzurra ha dominato la gara e ha chiuso facendo segnare il quarto tempo a livello mondiale. Medaglia di bronzo per Caramignoli.

Oro per Simona Quadarella nei 1.500 stile agli Europei di nuoto 2021

La giovane nuotatrice azzurra, con un talento infinito, ha chiuso i 1.500 metri fermando il cronometro a 15’53’’59, segnando così il quarto tempo a livello mondiale. E si tratta del secondo oro agli Europei del 2021 per Simona Quadarella, salita sul gradino più alto del podio anche dopo la vittoria negli 800. Non solo. Ora la nuotatrice azzurra sogna la tripletta: la medaglia doro anche nei 400. Impresa alla portata del talento azzurro.

Mi viene da piangere. L’obiettivo era portare a casa un altro oro, sono felicissima, mi sono confermata e non era facile. Speravo di fare un tempo migliore, ma è un periodo difficile, pieno di allenamenti intensi, va bene così. Sono felice“, ha dichiarato Quadarella al termine di una gara dominata sostanzialmente dall’inizio alla fine. È partita ed è andata via con un ritmo impossibile per tutte le altre. Punto e basta. Anzi, punto e medaglia d’oro.

Fin
fonte foto https://www.facebook.com/Federnuoto/

Medaglia di bronzo per Caramignoli

L’Italia sorride due volte. Sul gradino più basso del podio, con al collo una medaglia di bronzo preziosissima e meritatissima, c’è Martina Rita Caramignoli, brava a tenere testa ad Ajna Kesely, non proprio l’ultima arrivata. Non ci sono dubbi sul fatto che il nuoto italiano stia vivendo un momento fantastico, potremmo dire d’oro. I veterani non deludono, le nuove leve vanno fortissimo in acqua e mostrano una maturità preziosissima anche per il proseguimento della loro carriera e per il futuro del nuoto italiano. Applausi.

Le altre medaglie

La giornata è proseguita con il bronzo della 4×200 stile libero. Il quartetto azzurro composto da Pirozzi, Gailli, Quadarella e Pellegrini ha chiuso al terzo posto dietro Gran Bretagna e Ungheria. A completare il pomeriggio è l’argento di Margherita Panziera nei 100 dorso alle spalle di Kathleen Dawson e davanti a Maria Kameneva.


Giro d’Italia, Nizzolo vince la tappa 13. Egan Bernal ancora in Maglia Rosa

Europei di nuoto, Pilato show a Budapest: record italiano nelle batterie dei 50 rana e primato mondiale nel mirino