Europei di nuoto 2021, due medaglie per l’Italia negli 800 stile: argento per Paltrinieri e bronzo per Detti. Bronzo per Martinenghi nei 50 rana.

Medaglia d’argento per Paltrinieri e medaglia di bronzo per Detti negli 800 stile: i due portano ancora una volta l’Italia sul podio in questi Europei di nuoto 2021.

Europei di nuoto 2021, due medaglie per l’Italia negli 800 stile

Mychajlo Romancuk si laurea campione d’Europa piazzandosi al primo posto, Medaglia d’argento per Paltrinieri e bronzo per Detti, che fanno sventolare il tricolore. Gara combattuta fino alle ultime due vasche, quando Romancuk ha piazzato l’affondo decisivo involandosi verso la vittoria.

“Mentre nuotavo le ho provate tutte, ho provato a scappare ma non ce la facevo, ho messo dentro tutto quello che avevo comunque è un buon tempo e un’altra medaglia”, ha dichiarato Gregorio Paltrinieri al termine della gara. “Perdere non è mai bello – aggiunge – vado via con 5 medaglie, tre ori e due argenti, sono contento. Pensavo di poter dare il meglio di me ma non pensavo di tornare con cinque medaglie“.

Gregorio Paltrinieri
Gregorio Paltrinieri

Medaglia di bronzo per Martinenghi nei 50 rana

Martinenghi chiude al terzo posto e porta a casa la medaglia di bronzo nei 50 rana, andando ad arricchire il medagliere azzurro in questi Europei di nuoto così ricchi di soddisfazioni per l’Italia.

Sono contento, nonostante non abbia nuotato benissimo. Per me è molto importante che sia arrivato il primo podio individuale. Ci ho creduto fino alla fine. Questo bronzo significa che sono arrivato qua non per fare una presenza superflua“, ha dichiarato Martinenghi al termine della gara esprimendo la sua soddisfazione per il risultato raggiunto.


Giro d’Italia, Lorenzo Fortunato trionfa sullo Zoncolan

Nuoto, record mondiale nei 50 rana per Benedetta Pilato