Nella seconda giornate di gare agli Europei di Scherma di Novi Sad, l’Italia ha conquistato altre due medaglie nel fioretto femminile.

NOVI SAD (SERBIA) – Dopo le due medaglie nel fioretto maschile, l’Italia è salita sul podio anche nella specialità dell’arma femminile agli Europei di Scherma in corso a Novi Sad, in Serbia.

Arianna Errigo non è riuscita a difendere il titolo conquistata un anno fa a Tbilisi. L’atleta monzese ha conquistato la medaglia d’argento prendendo in finale contro la campionessa russa Inna Derigazlova con il punteggio di 15-9: “Con lei – ha dichiarato a caldo l’azzurra – ci scontriamo da quando eravamo giovani e nell’ultimo periodo le sta andando bene. Stiamo lavorando per il Mondiale e sicuramente dovrò fare tesoro degli errori fatti oggi“.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Arianna Errigo (fonte foto https://www.facebook.com/aryerri/)

Insieme all’atleta italiana, sul podio è salita anche Alice Volpi che ha conquistato il bronzo. Il cammino dell’argento Mondiale si è fermato in semifinale venendo sconfitta proprio dalla connazionale: “Guardo il bicchiere mezzo pieno perché la giornata non era iniziata nel migliore dei modi. Adesso guardiamo avanti e pensiamo alla Cina“.

Esordio con un piazzamento tra le prime sedici per Chiara Cini mentre Camilla Mancini si era fermata al turno precedente.

Europei Scherma 2018, azzurri lontano dal podio nella spada maschile

Nessuna sorpresa nella spada maschile dove il migliore è stato Gabriele Cimini. Al suo esordio assoluto nella rassegna iridata, l’azzurro ha concluso ai quarti venendo battuto dal francese Yannick Borel. Il transalpino ha confermato il titolo vinto lo scorso anno.

Si fermano al turno precedente Marco Fichera e Andrea Santarelli mentre Enrico Garozzo è uscito di scena al primo turno della fase ad eliminazione.

Europei Scherma 2018, il programma della terza giornata

Ultima giornata di gare individuale con in pedana sia la spada femminile che la sciabola maschile. Tra le donne le speranze sono tutte in Rossella Fiamingo. La siciliana, argento a Rio, è una delle favorite per conquistare il titolo europeo. Insieme a lei ci saranno anche Mara Navarria, Giulia Rizzi e Alberto Santuccio.

Qualche speranza di medaglia anche tra gli uomini con Enrico Berré, Luca Curatoli, Aldo Montano e Luigi Samele che possono ambire al podio.

Di seguito il video di una delle stoccate decisive di Arianna Errigo

#NoviSad Europei Fioretto Femminile Arianna Errigo È IN SEMIFINALEEE +++ #scherma #fencing

Pubblicato da Federazione Italiana Scherma su Domenica 17 giugno 2018

fonte foto copertina https://www.facebook.com/FederScherma/

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non


Ciclismo, Richie Porte trionfa al Giro di Svizzera. 9° Diego Ulissi

Europei Scherma 2018, Italia d’argento nel fioretto maschile