Europei Scherma, altre due medaglie per l’Italia: la sciabola donne è oro

Prosegue senza sosta la conquista delle medaglie per l’Italia di scherma agli Europei. Oggi un oro ed un bronzo per i colori azzurri.

chiudi

Caricamento Player...

L’impresa di giornata agli Europei di Tbilisi viene firmata dalle ragazze azzurre di sciabola. Il quartetto delle italiane “terribili” formato da Irene Vecchi, Martina Criscio, Loreta Gullotta e Rossella Gregorio ha conquistato all’ultima stoccata il titolo europeo battendo le grandi favorite della Russia. Grandissimo rischio per la salernitana e argento europeo nella prova individuale che ha subito la rimonta della campionessa olimpica Yana Egorian brava a riportarsi sul 44-44 annullando uno svantaggio di cinque punti al termine del penultimo assalto ma alla fine ha avuto la meglio la nostra atleta.

Il fioretto maschile conquista il bronzo: decisiva la vittoria contro la Germania

Non riesce a conquistare il gradino più alto del podio il fioretto maschile. Il quartetto italiano formato dal campione europeo ed olimpico Daniele Garozzo, dal bronzo individuale di questa competizione Giorgio Avola, Alessio Foconi e Lorenzo Nista hanno perso in semifinale contro la Russia in un match molto combattuto per 45-40. Il riscatto, però, è stato immediato e gli azzurri con lo stesso punteggio nella finalina hanno superato la Germania ed hanno conquistato una medaglia che era nelle attese della vigilia.