Sale a sei il bottino dell’Italia in questa edizione degli Europei dopo soli due giorni. Oggi è il turno di Arianna Errigo, Alice Volpi e Paolo Pizzo di salire sul podio.

Dopo il tris di ieri, l’Italia raccoglie altre tre medaglie nel secondo giorno di Europei di scherma che si stanno disputando a Tbilisi. La medaglia d’oro viene conquistata dalla grande favorita Arianna Errigo nel fioretto che ha confermato il titolo conquistato un anno fa a Tosun. L’azzurra in una finale all’ultimo assalto ha battuto con il punteggio di 15-14 la campionessa olimpica Anna Deriglazova: “E’ stata dura ma la soddisfazione – dice l’italiana – è tantissima. Volevo fortemente questa vittoria per poterla dedicare a mia nonna. Non è stata semplice perché non sto benissimo ma alla fine sono riuscita a centrare uno degli obiettivi della stagione”. Insieme a lei sul podio sale anche Alice Volpi che ha chiuso al terzo posto perdendo in semifinale contro l’argento di questa edizione: “Sono contenta perché è il mio primo podio in un Europeo anche se forse potevo ambire a qualche gradino più alto del terzo. Sono felice e stimolata a fare meglio“.

Negli uomini Paolo Pizzo ha chiuso al secondo posto

Non solo le donne, ma anche gli uomini riescono ad andare a medaglia. Nella spada Paolo Pizzo ha conquistato l’argento perdendo in finale per 15-10 contro il francese Yannick Borel. “Questo argento – dice a caldo – è una medaglia vinta. E’ bellissimo salire sul podio dopo alcuni problemi fisici avuti ad inizio mattinata. Merito di mia moglie e dei miei tre compagni di squadra che continuano ad incitarmi“.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
Altre Notizie Errigo Europei scherma pizzo Scherma Volpi

ultimo aggiornamento: 13-06-2017


Europei Scherma, inizio col botto: tre medaglie nella prima giornata

Europei Tuffi, oro storico per l’Italia: Bertocchi e Verzotto vincono il misto