Europei Taekwondo 2018, prima medaglia per l’Italia: Vito Dell’Aquila conquista il bronzo

La competizione internazionale per i colori azzurri si apre con il bronzo di Vito Dell’Aquila. Grande rimpianto per l’italiano che poteva salire sul gradino più alto del podio.

KAZAN – Un bronzo che lascia con l’amaro in bocca quello conquistato da Vito Dell’Aquila (categoria -54 kg) nella prima giornata degli Europei di Taekwondo in corso a Kazan, in Russia. L’azzurro ha dominato la semifinale contro lo spagnolo Adrian Vicente. Nella seconda parte del match, però, l’italiano è incappato nella decima ammonizione che, come da regolamento, gli costa la squalifica.

Una grande ingenuità per il talento pugliese visto che era in vantaggio per 36-12 e mancano ormai poco più di 10 secondi al termine della gara.

Europei Taekwondo 2018, l’Italia deve mandare ancora una volta l’appuntamento con l’oro

Un bronzo che sicuramente lascia un po’ di delusione nel clan azzurro. Vito Dell’Aquila, talento italiano classe 2000 e bronzo mondiale nell’ultima edizione, poteva ambire a salire sul tetto d’Europa ma purtroppo ha pagato alcune ingenuità che gli sono costate la medaglia d’oro.

Vito Dell'Aquila
Vito Dell’Aquila, bronzo agli Europei 2018 di Taekwondo (fonte foto https://twitter.com/ItaliaTeam_it)

Il titolo europeo all’Italia manca ormai dal 2012 quando a Manchester si impose Leonardo Basile. Ora il pugliese dovrà limare gli ultimi dettagli per cercare la qualificazione alle Olimpiadi di Tokyo 2020 nella categoria -58 kg.

Il video con una gara di Vito Dell’Aquila

fonte foto copertina https://twitter.com/taekwondofita

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 10-05-2018

Francesco Spagnolo

X