Europei U21, la Germania è campione: battuta la Spagna 1-0 nella finalissima

Con una rete di Weiser i tedeschi piegano i favoriti iberici e confermano il dominio teutonico di questa era calcistica.

chiudi

Caricamento Player...

La Germania Under 21 ha vinto per la seconda volta nella propria storia gli Europei di categoria, battendo la Spagna per 1-0 a Cracovia. Trionfo meritato per i tedeschi, che hanno mostrato maggior voglia e concentrazione rispetto agli avversari, favoritissmi della viglia. Per Deulofeu e compagni l’Europeo finisce nel peggiore dei modi, dopo una semifinale in cui avevano mostrato la propria superiorità contro la super formazione dell’Italia. Decisivo il gol di Weiser al 40′.

Germania-Spagna 1-0, decide Weiser

Gara di grande ritmo fin dai primi minuti. Sono i tedeschi a prendere subito le redini del match in mano, colpendo un clamoroso palo al 7′ con Meyer. Continua il grande pressing della squadra teutonica, trascinata anche da un Gnabry particolarmente ispirato e tuttavia sciupone nelle occasioni create. La superiorità tedesca viene però concretizzata al 40′, quando la spizzata di testa di Weiser su assisti di Toljan va a spegnersi alle spalle di Kepa, imprendibile per il portiere spagnolo. Prova a reagire subito la squadra iberica, che nella ripresa prende in mano il pallino del gioco, creando diverse chance per il pareggio con Saul e Gayà, rischiando però il tracollo sulle rapide ripartenze tedesche. Nel finale le incursioni disperate di Ceballos e Deulofeu fanno illudere il pubblico spagnolo, che deve però arrendersi dopo quattro intensi minuti di recupero. Vittoria straordinaria per i tedeschi, che erano passati nella fase a girone come miglior seconda e in semifinale solo superando ai rigori l’Inghilterra. Per la Spagna rimangono tanti rimpianti.