Europei volley femminile, Italia-Ungheria 3-0. Seconda vittoria per le ragazze di Davide Mazzanti.

ZARA (CROAZIA) – Europei volley femminile, Italia-Ungheria 3-0. Prosegue senza particolari problemi il cammino delle azzurre in questa competizione. Dopo il successo all’esordio, le ragazze di Mazzanti hanno superato anche l’Ungheria e continuano il cammino a punteggio pieno.

Abbiamo fatto bene – ha detto Mazzanti nel post partita ai microfoni di Federvolleyora dobbiamo colmare quel margine che ci manca in contrattacco perché ci sono tante situazioni in cui nella transazioni tra muro, difesa e contrattacco […]. Credo che ci sia la possibilità di incrementare qualcosa come livello di gioco […]“.

Il racconto della partita

L’Italia sin dall’inizio ha fatto valere la sua forza e il parziale di 21-12 ne è la conferma. La conclusione sul 25-16 ha sicuramente messo in discesa la sfida. Nel secondo e nel terzo set le magiare hanno provato a partire forte per mettere in difficoltà Sylla e compagne. Ma le azzurre non hanno mai mollato e vinto la partita con i parziali di 25-15 e 25-19.

Una seconda vittoria che lascia ben sperare anche per il futuro della competizione. Ora non c’è neanche un momento di pausa e si scende subito in campo nella giornata di lunedì 23 agosto alle 17:15 per il terzo match di questo girone contro la Slovacchia. Anche questa si tratta di una partita semplice, almeno sulla carta, con le avversarie che ancora non hanno vinto una partita: sconfitte per 3-1 contro l’Ungheria e 3-0 contro la Croazia.

Green Pass obbligatorio, le regole dal 15 ottobre

Federvolley
fonte foto https://www.facebook.com/FederazioneItalianaPallavolo

Il tabellino

Di seguito il tabellino di Italia-Ungheria 3-0 (25-16 25-15 25-19)

Italia: Pietrini 16, Fahr 5, Egonu 17, Sylla 8, Chirichella 5, Orro 5, De Gennaro (L), Gennari. N.e.: Bonifacio, Malinov, Danesi, Nwakalor, Parrocchiale (L), D’Odorico. Coach Mazzanti

Ungheria: Szucs, Gyimes 3, Bagyinka 4, Szakmary 8, Pekarik, Vezsenyi, Toth (L), Kyrali-Talas, Németh 4, Torok 3, Juhar (L), Papp 4, Pallag, Kiss 2. Coach Gluszak

Arbitri: David Fernandez Fuentes (Spagna) e Mirko Jankovic (Serbia)

fonte foto copertina https://www.facebook.com/FederazioneItalianaPallavolo

ultimo aggiornamento: 22-08-2021


Vuelta, successo di Caruso all’Alto de Velefique. Roglic sempre in rosso

Tennis, Zverev vince il Masters 1000 di Cincinnati. Tra le donne successo della Barty