Europei volley maschile, Repubblica Ceca-Italia 1-3. Quinta vittoria consecutiva per gli uomini di De Giorgi.

OSTRAVA (REPUBBLICA CECA) – Europei volley maschile, Repubblica Ceca-Italia 1-3. Non si ferma la squadra di Federico De Giorgi. Quinta vittoria consecutiva e girone concluso a punteggio pieno. Ora per Giannelli e compagni due giorni di riposo prima di ritornare in campo domenica 12 settembre contro la Lettonia per gli ottavi di finale. Una sfida sulla carta semplice, ma gli azzurri non devono sbagliare per continuare ad inseguire

Il resoconto della sfida

E’ stata una partita non sicuramente semplice per gli uomini di De Giorgi. Nel primo set con l’effetto pubblico la Repubblica Ceca ha tenuto il gioco in mano, ma successivamente un turno al servizio perfetto di Michieletto ha permesso all’Italia di prendere il largo e portare a casa il parziale con il punteggio di 25-20.

Un andamento molto simile anche nel secondo. Questa volta è stato Pinali proprio nella parte finale a regalare all’Italia l’allungo decisivo e portare a casa il parziale con un 25-21. Leggero rilassamento nel terzo set. La squadra di casa è arrivata anche ad otto punti di vantaggio e nel finale gli azzurri non sono riusciti ad accorciare, con la Repubblica Ceca che ha chiuso sul 25-23. Nel quarto set l’Italia è entrata in campo con un piglio completamente diverso e ha chiuso il match sul 25-22 restando sempre davanti.

Green Pass, tutte le regole dal 1 settembre

Simone Giannelli
Simone Giannelli

Il tabellino

Repubblica Ceca-Italia 1-3 (20-25 21-25 25-23 22-25)

Repubblica Ceca: Monik (L), Hadrava, Pfeffer (L) n.e., Zajicek n.e., Finger 22, Patocka 1, Licek 2, Galabov 6, Bartos n.e., Vasina 18, Janouch, Bartunek 3, Sedlacek 4, Polak 11. Coach Novak

Italia: Giannelli 5, Balaso (L), Galassi 9, Sbertoli, Roano n.e., Anzani 12, Michieletto 20, Lavia 8, Piccinelli (L) n.e., Ricci n.e., Pinali 22, Cortesia, Recine n.e., Bottolo 3. Coach De Giorgi

Arbitri: Wim Cambré e Igor Porvaznik


Europei Ciclismo, Kung d’oro nella prova a cronometro. Argento per Ganna

Atletica, Tamberi sempre più nella storia: è il primo italiano a vincere la Diamond League