Esordio positivo all’Europeo per l’Italia femminile. La Georgia è stata sconfitta con un netto 3-0.

TBILISI – Esordio senza grandi problemi per l’Italia agli Europei femminile in corso in Georgia. Le azzurre hanno sconfitto con un netto le padroni di casa per 3-0 (25-14 25-15 25-12) in una sfida che non ha avuto storia.

Match a senso unico, buon Italia all’esordio dell’Europeo

Sfida abbastanza semplice per l’Italia che non ha mai avuto grandi problemi a superare la Georgia. Le azzurre hanno fatto valere la maggiore qualità rispetto alle avversarie dominando tutti e tre i set. Buon allenamento per le ragazze di Davide Mazzanti in vista di altre due sfide che non sono sicuramente impossibile contro Bielorussia e Croazia ma che possono essere un buon test di allenamento in vista della fase ad eliminazione diretta dove sicuramente ci saranno le insidie più grandi. Da segnalare l’ottima prestazione di Paola Egonu che ha fatto valere l’intesa con l’alzatrice Alessia Orro.

La curiosità del match è che le azzurre sono scese in campo con la scritta “13 Cuore 5”, un omaggio alle compagne Miriam Sylla (numero 13) e Ofelia Malinov (numero 5) che non hanno potuto prendere parte all’Europeo per motivi diversi.

Situazione Gruppo B

Day 1
Italia-Georgia 3-0
Bielorussia-Croazia (ore 17)

Day 2
Georgia-Croazia (domani ore 14)
Italia-Bielorussia (domani ore 17)

Day 3
Georgia-Bielorussia (domenica ore 14)
Croazia-Italia (domenica ore 17)

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
Altre Notizie davide mazzanti europei volley italia volley

ultimo aggiornamento: 22-09-2017


Mondiali Ciclismo 2017, Tom Dumoulin domina la crono. Sesto Gianni Moscon

Sanremo 2018, Claudio Baglioni al timone: sarà il conduttore e il direttore artistico