Evacuato il mercato di Natale di Berlino: falso allarme

Torna la paura a Berlino: evacuato il mercato di Natale, ma era un falso allarme

Evacuato il mercato di Natale di Berlino, era lo stesso dove tre anni fa colpì Anis Amri lanciandosi con un tir sulla folla e facendo 12 vittime. Questa volta si è trattato di un falso allarme.

Paura a Berlino, al mercato di Natale che tre anni fa fu teatro dell’attentato di Anis Amri, che fece 12 morti travolgendo le persone con un tir lanciato a tutta velocità. Nella sera del 21 dicembre è tornata la paura terrorismo, con le autorità che hanno fermato due soggetti sospettati di voler mettere in atto una nuova strage. Stando a quanto riferito dalla Bild, però, si sarebbe trattato solo di un falso allarme causato forse da uno scambio di persona.

Berlino, evacuato il mercato di Natale

L’allarme è scattato al mercatino di Natale di Berlino, dove sarebbe stata segnalata la presenza di un oggetto sospetto. Con il ricordo della tragedia ancora vivo e il pericolo terrorismo mai debellato in Europa, il panico ha preso in poco tempo il sopravvento. Il mercatino è stato evacuato in via precauzionale.

Polizia Germania Berlino
Fonte foto: https://www.facebook.com/polizeimuenchen

Rilasciati i due soggetti fermati: falso allarme

Le autorità hanno fermato due soggetti. Stando a quanto emerso nel corso dei minuti e delle ore successive, si sarebbe trattato fortunatamente di un falso allarme.

Entrambi i fermati, stando a quanto riferito dalla Bild, entrambi i sospetti sono stati rilasciati poco dopo il fermo. Il disguido e il falso allarme sarebbe stato causato da uno scambio di persona legato alla somiglianza dei nomi tra uno dei soggetti fermati e un ricercato sul quale pende un mandato di cattura.

L’ispezione condotta al mercatino di Natale non ha portato risultati confermando il falso allarme alla base dell’agitazione.

ultimo aggiornamento: 21-12-2019

X