Alcuni pratici consigli per proteggersi dai furti d’auto: controllate sempre manualmente la chiusura delle portiere.

Il furto d’auto è una pratica odiosa e purtroppo ancora particolarmente diffusa. Purtroppo per gli automobilisti, ovviamente. La buona notizia è che esistono alcuni accorgimenti per evitare i furti d’auto. Non si tratta ovviamente della soluzione a tutti i problemi, ma si tratta di indicazioni in grado di ridurre sensibilmente il rischio.

Come evitare i furti d’auto

La guida per proteggersi dal furto d’auto arriva da LoJack, azienda leader nella protezione delle automobili e nel recupero dei veicoli.

Il primo consiglio sembra banale ma non lo è, anzi: non lasciare mai l’auto incustodita con le chiavi inserite. A volte purtroppo capita. Magari per distrazione, magari perché ci assentiamo solo per pochi secondi magari per gettare l’immondizia o citofonare ad una persona. Quei pochi secondi potrebbero bastare ad un malintenzionato per rubare la macchina.

Anche il secondo consiglio potrebbe sembrare scontato: non lasciare i finestrini aperti quando si lascia l’auto parcheggiata. Questo può avvenire per distrazione o per scelta, magari per non trovare la macchina troppo calda al ritorno. Evitate.

Green Pass, tutte le regole dal 1 settembre

Antifurto satellitare auto
Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/auto-furto-con-scasso-ladro-1590508/

Segnalare immediatamente il furto e controllare la chiusura delle portiere

Tra gli altri consigli c’è quello di non lasciare l’auto in posti isolati, se possibile, e di segnalare immediatamente il furto. Le prime ore sono quelle decisive per ritrovare la propria auto. Più tempo passa e meno probabilità ci sono di ritrovarla.

Un altro consiglio utile è quello di controllare manualmente la chiusura delle portiere. Il telecomando potrebbe non funzionare o i malintenzionati potrebbero disturbare il segnale. Un controllo manuale è sempre il migliore.


Alex Zanardi, il video dell’incidente

MotoGP, la prima di Martin in Austria. Quartararo si difende