Formula 1, l'analisi del circuito di Melbourne: tutti i segreti

Formula 1, l’analisi del circuito di Melbourne

La stagione di Formula 1 prende il via dall’Australia. Andiamo a scoprire tutti i segreti del circuito di Melbourne.

MELBOURNE (AUSTRALIA) – Appuntamento in Australia per l’inizio della nuova stagione di Formula 1. I test invernali hanno confermato il duello Mercedes-Ferrari con la Rossa che sembra in vantaggio anche se l’affidabilità potrebbe essere un problema. La parola come sempre però passa alla pista con Melbourne che sarà il primo vero banco di prova per le vetture e le scuderie. Hamilton contro Vettel con Leclerc e Bottas pronti ad essere le vere sorprese.

Formula 1, i segreti del circuito di Melbourne

La Formula 1 in Australia è ormai un appuntamento fisso da diversi anni. Melbourne è considerato come un circuito storico per le quattro ruote, con una gara che si preannuncia lunga e molto insidiosa. Sono 58 i giri previsti da 5 km per un totale di 307.574 km. Insomma una gara molto lunga che potrebbe essere decisa molto probabilmente dalle soste.

GP Australia
fonte foto https://twitter.com/F1

Ma il tracciato di Melbourne potrebbe permettere anche diversi sorpassi. Il DRS si potrà aprire tra i settori 2 e 3 con i piloti che proveranno a recuperare qualche posizione proprio in quei tratti, dove la pista potrebbe permettere maggiori emozioni. Attenzione anche al rettilineo finale. La curva 16 non è molto vicina al traguardo e per questo anche in quella zona possono essere effettuati dei sorpassi.

Per quanto riguarda il resto del tracciato poco da segnalare se non alcuni punti dove ci potrebbero essere sorpassi senza DRS ma in quel caso sarà decisivo il motore. Una pista quindi che potrebbe regalare tantissime emozioni ma siamo sempre all’inizio della stagione e non sono escluse sorprese. La lotta come sempre sembra tra Mercedes e Ferrari ma i test invernali hanno confermato che alcune squadre possono ambire al podio almeno nella prima parte di stagione e in attesa della seconda.

ultimo aggiornamento: 13-03-2019

X