F1, Leclerc appare felice dopo la pole position conquistata nel GP dell’Australia, ma la gara domani sarà molto combattuta.

Quest’anno in F1 si respira aria nuova, la Ferrari è tornata prepotentemente in lotta per il Mondiale con Charles Leclerc. La qualifica del Gran Premio d’Australia è stata assolutamente spettacolare, non sono mancate le bandiere rosse che hanno penalizzato oltre modo Sainz. Ma il più felice di tutti è senza dubbio Charles Leclerc che con la sua Ferrari ha conquistato la pole con 3 decimi di distacco da Verstappen.

Queste le parole del monegasco: “Sono molto contento della mia performance. A differenza del Q1 e del Q2, nel Q3 non ho tenuto niente da parte, ho dato il duecento per cento! Non è stato facile perché abbiamo avuto un po’ di saltellamento, un problema che dobbiamo provare a risolvere in chiave gara ma più di tanto non credo si possa fare”.

Charles Leclerc
Charles Leclerc

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Le parole di Leclerc

F1, Leclerc spiega così come si trova quest’anno in Ferrari: “Quest’anno mi trovo più a mio agio che in passato quando sono in lotta per le posizioni di testa ma in realtà è non è cambiato poi tanto. Solo che negli ultimi anni i miei errori risaltavano molto di più rispetto ai miei exploits.”

Aggiunge: “Peccato che la pole non assegni punti iridati. Mi dispiace per Sainz, perché è tutto il weekend che ha un gran passo. Certo, sarebbe stato meglio poter essere in due davanti per lottare contro le Red Bull. Io però mi concentro su me stesso. Proverò ad andare subito all’attacco per creare un gap e poi vediamo”. Conclude così il pilota della Ferrari.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 09-04-2022


F1, Hamilton: “ogni cambiamento che portiamo non ci da differenze”

Ferrari, Leclerc: “In F1 è la prima volta che vinco gestendo”