La sintesi della gara di Baku: Lewis Hamilton ringrazia la buona sorte e conquista la sua prima vittoria in campionato oltre che la leadership del Mondiale.

BAKU – Primo successo in stagione per Lewis Hamilton. Il pilota della Mercedes ha conquistato la vittoria sul circuito di Baku precedendo sul traguardo di una gara pazzesca Kimi Räikkönen e Sergio Perez. Quarto posto per Sebastian Vettel che paga un errore nel finale.

Top ten – Un finale di gara incredibile che vede al quinto posto la Renault di Carlos Sainz che ha preceduto la Sauber di Charles Leclerc, la McLaren di Fernando Alonso, la Williams di Lance Stroll, l’altra ‘Freccia d’Argento’ di Stoffel Vandoorne mentre chiude la top ten la Toro Rosso di Brendon Hartley.

Formula 1, gara pazzesca a Baku

Come ogni anno Baku regala emozioni sin dalla partenza. Al via contatto tra Kimi Räikkönen  e la Force India di Esteban Ocon con quest’ultimo che è costretto a ritirarsi. Immediato, quindi, l’ingresso della safety car. Alla ripartenza Sebastian Vettel riesce a tenere la vetta su Lewis Hamilton.

La lotta per la vittoria sembra tra questi due ma a sorpresa la gomma di Valtteri Bottas riesce ad avere un rendimento superiore rispetto ai suoi avversari. Il finlandese, quindi, allunga il suo stint e va al comando dopo le soste di Vettel ed Hamilton. Il pilota della Mercedes spinge in fondo ed in suo aiuto inizialmente viene la fortuna.

Lo scontro tra le due Red Bull di Verstappen e Ricciardo a circa dieci giri dal termine costringe ad entrare la safety car così i piloti ne approfittano per rientrare nei box e tentare il tutto per tutto nel finale. L’attesa, però, si allunga perché durante il riscaldamento delle gomme Romain Grosjean finisce a muro.

Ricciardo-Verstappen Baku 2018
Il contatto tra Ricciardo e Verstappen (fonte foto https://twitter.com/F1)

Alla ripartenza Vettel prova subito a riprendersi la vetta ma va lungo bloccando la gomma. Il tedesco si deve accodare dietro le prime tre ma sul prossimo passaggio al traguardo viene superato da Sergio Perez.

Proprio a due giri dalla fine la fortuna gira le spalle a Valtteri Bottas. Il finlandese deve ritirarsi per lo scoppio della gomma posteriore destra a causa di un detrito. Ringrazia Hamilton che si trova in vetta e conquista la sua prima vittoria stagionale.

F1, le classifiche

Con il successo odierno Lews Hamilton balza in vetta alla classifica con 70 punti. Alle sue spalle troviamo la coppia della Ferrari formata da Sebastian Vettel (66) e Kimi Räikkönen (48).

Nella classifica costruttori in testa la Ferrari (114) con un vantaggio minimo sulla Mercedes (110). Il podio provvisorio viene completato dalla Red Bull (55).

Il video con il giro perfetto nelle qualifiche di Sebastian Vettel

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
evidenza Formula 1 GP Azerbaigian Lewis Hamilton motori

ultimo aggiornamento: 29-04-2018


Formula 1, Vettel conquista la pole a Baku. Hamilton in prima fila

Lamborghini Egoista: scheda tecnica della concept car del 2013