F1, GP Austria: la conferenza dei ferraristi. Vettel: “Voglio vincere”. Leclerc: “Mercedes ancora lontane”

Formula 1, la conferenza stampa dei piloti della Ferrari alla vigilia del fine settimana del GP d’Austria. Leclerc: “Difficile dare filo da torcere alle Mercedes”.

Alla vigilia del fine settimana che si concluderà con il GP dell’Austria, i piloti hanno parlato ai microfoni dei giornalisti in occasione della consueta conferenza stampa.

Riflettori ovviamente puntati sui piloti Ferrari, con la Rossa che ha annunciato nuovi aggiornamenti alle vetture nella speranza di ridurre ulteriormente il gap con le Mercedes, che sono sembrate decisamente meno irraggiungibili in occasioni delle ultime gare.

Charles Leclerc
Montmelo’ (Spagna) 28/02/2019 – test F1 / foto Federico Basile/Insidefoto/Image Sport nella foto: Charles Leclerc

Gp Austria, Vettel in conferenza stampa

Presentando il tracciato di Spielberg Sebastian Vettel ha sottolineato l’importanza di un buon piazzamento in qualifica, fondamentale su un circuito corto.

“Non ho mai vinto qui, voglio provarci. Su questa pista bisogna fare tutto alla perfezione, anche se è molto corta e si gira in poco più di un minuto. E’ importante garantirsi una buona posizione di partenza per poter avere una gara positiva. Senza dubbio è una pista sulla quale mi piacerebbe vincere, sono salito già sul podio, ma mai sul gradino più alto”.

Sebastian Vettel
12.03.2015 – Sebastian Vettel (GER) Scuderia Ferrari SF15-T PUBLICATIONxNOTxINxUK

Leclerc: Bisogna ripartire da quello di buono che abbiamo fatto in Francia

Continua a viaggiare sulle ali dell’entusiasmo il giovane Leclerc, ancora a caccia del colpo grosso da quando si trova alla guida della Ferrari.

“Ripartire dal buono fatto in Francia. Il tracciato è piuttosto interessante: si tratta di un giro molto breve nel quale è fondamentale non commettere errori soprattutto in qualifica, così da potersi guadagnare una bella posizione sulla griglia di partenza”.

Leclerc ha poi parlato della rincorsa alle Mercedes, che continuano a dominare il campionato anche grazie ad alcune mancanze dei ferraristi.

“In Francia le Mercedes hanno dimostrato di essere forti anche sul passo gara. Difficile dare loro del filo da torcere. Adoro questa pista, corta e mi ricorda il periodo dei kart. ma non c’è pressione”.

ultimo aggiornamento: 28-06-2019

X