F1, GP della Gran Bretagna: pole di Verstappen, ecco le McLaren
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

F1, GP della Gran Bretagna: pole di Verstappen, ecco le McLaren

F1, GP della Gran Bretagna: pole di Verstappen, ecco le McLaren

Il campione in carica, Verstappen, domina a Silverstone nelle qualifiche della F1, con Leclerc e Sainz a caccia del podio.

La domenica di Silverstone F1 ha un solo protagonista: Max Verstappen. Nonostante un assalto finale da parte delle McLaren sotto un cielo schizofrenico tra sole e pioggia, l’olandese rivendica il pole position del Gran Premio d’Inghilterra, imprimendo un tempo di un minuto, 26 secondi e 720 millesimi.

Sorprende Lando Norris che si posiziona dietro a lui per soli 241 millesimi, seguito da Oscar Piastri a 372 millesimi. Per la Ferrari, Leclerc e Sainz si accontentano del quarto e quinto tempo rispettivamente, mantenendo la speranza di catturare un podio nel decimo round del Campionato del Mondo.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

Le McLaren, guidate da Norris e Piastri, hanno sorprendentemente tenuto testa a Verstappen, dando un barlume di celebrazione per il sessantesimo anniversario del team di Woking. Mentre la Ferrari sembra lottare per mantenere il passo, con i piloti Sainz e Leclerc in una situazione di leggera tensione nel box.

Al di fuori del trio di testa, Mercedes rimane un solido contendente, con Russell e Hamilton che tentano di colmare il gap con Verstappen. Segue poi una Williams guidata con determinazione da Alexander Albon, in occasione dell’800esimo Gran Premio della storica scuderia britannica.

Max Verstappen Red Bull
Max Verstappen Red Bull

Competizione infuocata nella seconda metà della griglia

Nella seconda metà della griglia, ci sono battaglie accese. Nico Hulkenberg e Lance Stroll si schierano in sesta fila, mentre Esteban Ocon e Logan Sargeant si piazzano in settima fila.

Una nota di disappunto arriva dal campo Red Bull con Sergio Perez, che inizierà il GP F1 dall’ultima casella. L’insoddisfacente prestazione di Perez dimostra ulteriormente come la RB19 non sia l’arma vincente, quanto il talento innato di Verstappen.

La situazione si complica per Valtteri Bottas, squalificato per non aver fornito la quantità minima di carburante richiesta dalle verifiche tecniche. Il pilota finlandese, partendo dal fondo della griglia, avrà una battaglia in salita nel Gran Premio d’Inghilterra.

La qualificazione si chiude con un intenso crescendo, preludio di una gara che si prospetta entusiasmante e imprevedibile. Che la lotta per il podio abbia inizio!

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 8 Luglio 2023 20:18

Juventus: contatti per Milinkovic-Savic, si cerca anche Berardi

nl pixel