F1, in Austria sarà subito Hamilton contro Verstappen. Mercedes favorita

F1, in Austria sarà subito Hamilton contro Verstappen. Mercedes favorita sulla Red Bull

Formula 1, si scaldano i motori per il primo GP della stagione: in Austria potrebbe andare in scena il primo testa a testa tra Hamilton e Verstappen. Mercedes favorita.

C’è grande attesa per l’inizio della nuova stagione di F1, che vedrà i piloti impegnati nel GP d’Austria. Ovviamente la gara inaugurale non condiziona la stagione e non emette sentenze. Ma fornisce indicazioni chiare.

F1, GP Austria: sarà subito Hamilton contro Verstappen?

Se dobbiamo basarci su quanto visto in occasione dei test, la Ferrari in Austria parte un passo indietro rispetto alla Mercedes, favorita di diritto, e la Red Bull, con Max Verstappen che scalpita da settimane.

La sensazione è in occasione della prima gara dell’anno sarà subito Max contro Lewis, salvo clamorosi colpi di scena che solo uno sport come la Formula 1 sa regalare.

Max Verstappen
Monza 06/09/2019 – prove libere F1 / foto Insidefoto/Image Sport nella foto: Max Verstappen

Mercedes favorita sulla Red Bull

Analizzando il circuito la Mercedes non dovrebbe avere vita facile. Il motore Honda ha dimostrato di rendere bene sul tracciato rapido, veloce, scattante. Soprattutto breve, e questo stimola in maniera continuativa la power unit.

Gli uomini in argento, salvo complicazioni come quelle incontrate negli ultimi anni, dovrebbero essere i favoriti, ma la Red Bull sulla pista austriaca si è tolta le sue belle soddisfazioni.

Lewis Hamilton F1
Monza 06/09/2019 – prove libere F1 / foto Insidefoto/Image Sport nella foto: Lewis Hamilton

I risultati dei test e le strategie

Ovviamente le previsioni si basano sui risultati dei test. nei mesi di lockdown i team non dovrebbero aver avuto tempo e modo di mettere mano alle monoposto, non in maniera significativa. Ma dobbiamo dare per scontato – e non lo è assolutamente come dimostra la Mercedes – che tutti abbiano scoperto le carte. Inclusa la Ferrari, che non parte favorita ma che potrebbe sorprendere sin dalle prime curve come fatto lo scorso anno dalla Mercedes.

Di seguito il video del GP d’Austria del 2019

ultimo aggiornamento: 30-06-2020

X