Cambio nel mondo della Formula 1, la Williams passa al fondo di investimento americano Dorilton Capital.

Formula 1, la Williams cambia proprietà e passa al fondo di investimento americano Dorilton Capital.

E’ la fine di un’era per la Williams come squadra di famiglia, ma questa cessione garantira’ la sopravvivenza della squadra e, cosa più importante, offrira’ un percorso verso il successo“, ha fatto sapere Claire Williams, vicepresidente del team e figlia del fondatore.

Formula 1, la Williams passa al fondo Dorilton Capital

La notizia era nell’aria e si attendeva solo un segnale di fatto dal mese di maggio, quanto il team britannico è stato messo sul mercato, o meglio in vendita. Il team ha confermato l’acquisizione da parte del fondo americano di Dorilton Capital.

Logo Formula 1 2020
fonte foto https://twitter.com/F1Media

Il comunicato della Williams

Dorilton Capital e’ noto per l’approccio a lungo termine dei suoi investimenti ed il suo obiettivo principale sara’ quello di rendere la squadra competitiva“, recita la nota diffusa dalla Williams per annunciare il cambio di proprietà.

La crisi della Williams

La Williams viene da una serie di stagioni decisamente deludenti o comunque al di sotto delle aspettative. Sulla situazione ha gravato inevitabilmente la crisi legata all’emergenza coronavirus che di fatto ha tagliato gli incassi delle Scuderie.

La convinzione, espressa dalla Williams, è che l’operazione “segna l’inizio di una nuova ed entusiasmante era nella storia della Williams che, con il suo nuovo proprietario, e’ ben posizionata per beneficiare delle radicali modifiche alle regole introdotte in Formula 1 con il nuovo Patto della Concordia“.

Scarica QUI il Decreto Agosto.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
economia evidenza Formula 1 motori

ultimo aggiornamento: 22-08-2020


MotoGP, le qualifiche del GP di Stiria: Espargaro in pole

MotoGP, slitta il rientro di Marc Marquez. La Honda: “I tempi di recupero sono 2-3 mesi”