Formula 1, Hamilton il più veloce nel venerdì di Melbourne. Ferrari indietro

5 paesi low cost dove rifarsi una vita

Il resoconto delle prove libere del Gran Premio di Australia. Lewis Hamilton domina entrambe le sessioni, Ferrari indietro.

MELBOURNE – Il venerdì australiano di Formula 1 viene dominato dalle Mercedes. Lewis Hamilton firma il miglior tempo in entrambe le sessioni delle prove libere con Max Verstappen e Valtteri Bottas che chiudono il podio provvisorio alternandosi nelle posizioni.

La preview della gara

F1, Lewis Hamilton il più veloce nella FP1

Nelle prime prove libere il miglior tempo viene realizzato da Lewis Hamilton (1’24″026). Il campione del mondo in carica ha preceduto di cinque decimi il compagno di squadra Valtteri Bottas (1’24″577) e il pilota olandese Max Verstappen (1’24″771).

Qualche difficoltà in più per le Ferrari con Kimi Räikkönen (1’24″875) e Sesbastian Vettel (1’24″995) che chiudono rispettivamente in quarta e quinta posizione con un ritardo di quasi un secondo.

Sebastian Vettel
Sebastian Vettel, impegnato nelle prove libere di Melbourne (fonte foto https://twitter.com/F1)

Sesto Daniel Ricciardo (1’25″064). Romain Grosjean (1’25″730), Fernando Alonso (1’25″896), Carlos Sainz (1’25″922) e Stoffel Vandoorne (1’26″482) chiudono la top ten.

Il video con gli highlights della FP1

F1, Lewis Hamilton si ripete anche nella FP2

Il dominio di Lewis Hamilton (1’23″931) si ripete anche nelle seconde prove libere. Il pilota britannico questa volta precede Max Verstappen (1’24″058) e il compagno di squadra Valtteri Bottas (1’24″159).

Un po’ più veloce la Ferrari che si conferma al quarto e al quinto posto con Kimi Räikkönen (1’24″214) e Sebastian Vettel (1’24″451). Ottima la sesta posizione per la Haas di Romain Grosjean (1’24″648) che ha chiuso davanti a Daniel Ricciardo (1’24″721). Fernando Alonso (1’25″200), Kevin Magnussen (1’25″246) e Stoffel Vandoorne (1’25″285) chiudono la top ten.

Il video con gli highlights della FP2

Ricevi le ultime notizie sul mondo dei Motori, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 23-03-2018

Francesco Spagnolo