Formula 1, la Ferrari ‘vola’ in Bahrain. La Mercedes si nasconde?

Secondo appuntamento stagionale con la Formula 1. Prove libere del Bahrain dominate dalla Ferrari. Mercedes in ritardo.

SAKHIR (BAHRAIN) – La Ferrari – come era prevedibile – lancia un chiaro segno alle avversarie in Bahrain. Il miglior crono della giornata viene firmato da Sebastian Vettel (1’28″846) che precede di soli 35 millesimi il compagno di squadra e leader della mattinata Charles Leclerc (1’28″881).

Prestazione – almeno guardando i tempi – sottotono da parte della Mercedes. Lewis Hamilton (1’29″449) e Valtteri Bottas (1’29″557) dietro alle due Rosse ma il distacco di sei decimi potrebbe far scattare un piccolo campanellino di allarme. Ma la scuderia campione del mondo in passato ci ha insegnato sabato e domenica il livello della vettura si alza anche se in Bahrain la pista non è adatta alle proprie caratteristiche.

Di seguito il video con gli highlights delle seconde prove libere

Formula 1, Renault e McLaren in evidenza. Ancora in difficoltà Gasly

A sorpresa dietro le due Ferrari e Mercedes non c’è la Red Bull di Max Vestappen (1’29″725). L’olandese ha completato le sue due sessioni di prove libere alle spalle di un ottimo Nico Hulkenberg (1’29″669) ma davanti alla Haas di Kevin Magnussen (1’30″000). La top ten viene completata da Lando Norris (1’30″017), Romain Grosjean (1’30″068) e Daniil Kvyat (1’30″093). 13° Pierre Gasly (1’30″429).

Circuito Sakhir
fonte foto https://twitter.com/F1

Venerdì non semplice per Daniel Ricciardo e le due Sauber. L’australiano si è accontentato della quindicesima posizione mentre è andata ancora peggio a Kimi Raikkonen (1’31″088), sedicesimo, e Antonio Giovinazzi (1’31″144) diciottesimo.

Ora qualche ora di riflessione prima di ritornare in pista per le terze prove libere che potrebbero cambiare alcune carte in tavola. Ma il vero appuntamento restano le qualifiche dove i valori delle scuderie dovrebbero uscire fuori. In casa Ferrari si guarda con fiducia al prosieguo del weekend senza sottovalutare la Mercedes che resta la prima vera avversaria per la vittoria sul circuito di Sakhir, in Bahrain.

Di seguito il video con gli highlights della FP1

fonte foto copertina https://twitter.com/ScuderiaFerrari

ultimo aggiornamento: 29-03-2019

X