Il terzo appuntamento stagionale della Formula 1 si apre nel segno delle Mercedes. Leclerc chiude in anticipo la seconda sessione.

SHANGHAI (CINA) – La Ferrari sorride a metà nelle prime due sessioni di prove libere sul circuito di Shanghai. Dopo aver fatto registrare il miglior tempo la mattina con Vettel, nel pomeriggio il tedesco ha confermato di essere competitivo mentre per Charles Leclerc ennesimo problema alla monoposto.

Il monegasco ha dovuto alzare bandiera bianca a circa 25′ dal termine della sessione per un problema al sistema di raffreddamento. Dalla Ferrari tranquillizzano tutti parlando di “controlli precauzionali” ma l’affidabilità della Rossa continua ad essere a rischio. La vettura in queste due prime sessioni ha dimostrato di poter essere competitiva sia sul tempo che sul passo gara ma attenzione ai consueti intoppi che in questa stagione sembrano essere molto frequenti.

Formula 1, Bottas lancia un segnale ad Hamilton

Se in casa Ferrari si deve fare i conti con problemi di affidabilità, in quella Mercedes il dualismo BottasHamilton potrebbe creare non pochi problemi. Il finlandese è il più veloce nella giornata di venerdì in Cina e si candida al ruolo di favorito per la vittoria finale. La leadership nel Mondiale sembra avergli dato quella sicurezza maggiore che mancava nelle scorse stagioni.

Per quanto riguarda il campione del mondo in carica due sessioni dedicate specialmente al passo gara che ha dimostrato di avere. Ma il secondo posto al mattino e il quarto nella seconda sessione (anche dietro Verstappen n.d.r.) confermano dei piccoli segnali di insofferenza per Hamilton che deve fare i conti con un compagno di squadra ‘agguerrito‘.

Lewis Hamilton
Lewis Hamilton

Le qualifiche potranno dire molto con la Ferrari e la Mercedes che hanno i favori del pronostico per portare a casa la pole position. Attenzione però alla Red Bull che con Verstappen ha dimostrato di essere competitiva.

Di seguito il video con gli highlights delle prime prove libere

fonte foto copertina https://twitter.com/MercedesAMGF1


MotoGP, le caratteristiche del circuito di Austin

Al via il Rally di Sanremo: spettacolo e velocità nella città dei fiori