I migliori team radio del Mondiale di F1 2020: dal cane in pista al drammatico incidente di Grosjean passando per la versione di Azzurro di Vettel.

Concluso un Mondiale di F1 2020 decisamente complicato a causa dell’emergenza coronavirus, nel ripercorrere la stagione che ha consacrato Lewis Hamilton e la Mercedes ci siamo imbattuti nei team radio. Sono i messaggi che nel corso degli anni hanno preso spazio nel corso delle gare. Si tratta delle comunicazioni radio tra i piloti e il muretto. E il divertimento è assicurato.

F1, i migliori team radio del 2020

I team radio mettono a nudo i piloti. Regalano una fotografia molto umana di giovani ragazzi che viaggiano a 300 chilometri orari rischiando la vita ogni volta che si mettono al volante. C’è spazio per la gioia, la paura, la sorpresa, a volte anche per la frustrazione. E a volte i team radio portano alla ribalta degli sfoghi che invece dovrebbero rimanere nel segreto della squadra.

L’ultimo team radio di Sebastian Vettel con la Ferrari

Impossibile non aprire la selezione con l’ultimo team radio di Sebastian Vettel con la Rossa. Il tedesco, nel ringraziare la squadra, ha cantato la sua versione di Azzurro, il grande successo di Adriano Celentano. Uno spettacolo.

Sainz a Portimao

Sembra che la pista di Portimao abbia divertito e non poco i piloti, come confermato dal team radio di Sainz: “E’ incredibile, sembra Tokyo Drift!“. E detto da uno che viaggia a 300 chilometri orari ha il suo effetto…

Cane in pista in Bahrain

Uno dei momenti più divertenti della stagione di Formula 1 è rappresentato senza dubbio dall’invasione di pista di un cane in Bahrain.

Non sapevo si potessero portare, avrei portato il mio“, dichiara Vettel, che poi si mette a cantare un tormentone: “Who Let The Dogs Out? Uh uh uh uh“.

Spero che non sia Roscoe…“, afferma Lewis Hamilton parlando con il muretto.

Lo sfogo di Leclerc

Resta nei libri di storia anche lo sfogo di Charles Leclerc, che in poche curve ha visto sfumare un podio che sembrava ormai certo: “Sono un c…., ho fatto un lavoro di m…“.

L’incidente di Grosjean

Non ci sono dubbi sul fatto che uno dei momenti più intensi di questa stagione sia stato il drammatico incidente di Grosjean, che è riuscito a lasciare la sua macchina in fiamme durante il Gp del Bahrain. I team radio dei piloti la dicono lunga sulla preoccupazione di tutti, sia in pista che fuori.

Di seguito il video con le reazioni dei piloti all’incidente di Grosjean.

Vaccino Covid, quando farlo, come prenotarsi e da chi saremo chiamati

TAG:
Formula 1 Lewis Hamilton motori Sebastian Vettel

ultimo aggiornamento: 29-12-2020


Cosa si può fare il 29 dicembre, secondo giorno in zona Arancione

Coronavirus, Jorge Lorenzo sul vaccino: “Fidiamoci della scienza”