Parla Max Verstappen, l’attuale campione del mondo della Red Bull F1. Questa la situazione nel team e dopo le FP2.

Max Verstappen, il campione del mondo della Red Bull, Gran Premio F1, parla così in vista del Gran Premio di Baku.

Risponde così alla possibile faida contro Perez dentro il team: “Non sono preoccupato di nulla e certamente non di quello che gli altri pensano, scrivono o dicono non c’è nulla di cui preoccuparsi e sono sempre desideroso di ottenere il meglio. Non ho nemmeno bisogno di sentirmi dire dal team che sono il pilota numero uno“.

Aggiunge il pilota olandese: “La Ferrari ha la macchina più veloce al momento e noi abbiamo beneficiato al massimo soprattutto degli errori che hanno commesso nelle ultime gare. Sono molto competitivi, ma dobbiamo solo concentrarci su noi stessi. Non cambia nulla se qualcuno arriva dicendo la propria su come andrà il weekend“.

Max Verstappen
Max Verstappen

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Così Verstappen dopo le FP2

Queste le parole del campione del mondo F1, Max Verstappen dopo le FP2: “La Ferrari sembra essere di nuovo veloce sul giro secco, ma nei long run invece sembriamo essere più simili. Questo è positivo. Nel complesso non è stata una brutta giornata“.

Aggiunge il pilota post libere: “Sono stato un po’ sfortunato quando avevo le gomme morbide nelle PL1 e nelle PL2 ho trovato una bandiera gialla e ho dovuto alzare il piede, ma nel complesso sembriamo a posto. Per una volta sembra che su un circuito cittadino si riesca a far lavorare le gomme su un singolo giro. Sembra che sia così per tutti. Perché ogni volta che si prova a fare un secondo giro si finisce per perdere prestazione.” Conclude così in vista delle qualifiche.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

Formula 1 news

ultimo aggiornamento: 10-06-2022


F1, Gran Premio di Baku 2022: ecco dove vedere il GP

F1, Gran Premio di Baku: la pole va a Leclerc, subito dietro Perez