L’Unione Europea viene retta e governata da una serie di organismi, tra i quali uno dei più importanti è il Consiglio Europeo. Il Consiglio Europeo raccoglie alcuni dei rappresentanti più insigni delle varie nazioni che fanno parte dell’Unione, ed è presieduto dal Presidente del Consiglio Europeo.

Fino al 2009, la figura del Presidente del Consiglio Europeo non aveva l’importanza che invece riveste oggi. Infatti, dalla creazione di questa carica, che era stata concomitante con quella del Consiglio stesso, fino al Trattato di Lisbona, sia il Consiglio che il Presidente avevano per lo più incarichi amministrativi. Il Presidente era una carica per lo più formale.

In seguito al Trattato di Lisbona invece, al Consiglio sono stati dati maggiori poteri in senso politico, e anche il ruolo del Presidente è diventato più incisivo, principalmente in termini di coordinamento interno, e come rappresentante nelle occasioni ufficiali.

Il Presidente del Consiglio Europeo resta in carica per due anni e mezzo, può essere rieletto una sola volta, e il suo nome viene deciso dalla maggioranza del Consiglio stesso.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
consiglio europeo funzioni presidente del consiglio europeo

ultimo aggiornamento: 02-09-2014


Chi è Donald Trusk Presidente del Consiglio Europeo

Che cosa sono le quote rosa