Calcio, Fabio Cannavaro rescinde il contratto con il Guangzhou: trovato l’accordo per la rescissione consensuale dell’accordo.

Fabio Cannavaro rescinde il suo contratto con il Guangzhou e mette la parola fine alla sua esperienza nel calcio cinese. Il tecnico ha trovato un accordo con il club per la rescissione consensuale del contratto. Ora per l’ex capitano della Nazionale italiana potrebbe essere giunto il momento di una panchina europea. Sempre con la grande suggestione di un ritorno in Italia.

Green Pass obbligatorio, tutte le regole da rispettare

Cina, Fabio Cannavaro rescinde il contratto con il Guangzhou

Stando a quanto riferito da sohu.com, Fabio Cannavaro ha cancellato il viaggio per la Cina prenotato per il 23 settembre. La cancellazione sarebbe avvenuta dopo che le parti hanno trovato un accordo per la rescissione consensuale del contratto. Secondo i media la rescissione potrebbe essere anche figlia della crisi di Evergrande, che potrebbe avere ripercussioni sull’economia cinese.

Cannavaro lascia dopo anni di alti e bassi. La sua esperienza è iniziata nel 2015, poi per una stagione ha guidato l’Al-Nassr, quindi il Tajin. Nel 2018 il ritorno al Guangzhou. Il bilancio è di uno scudetto e di una supercoppa cinese.

Italia_Mondiali_2006
Fabio Cannavaro

Il nuovo allenatore della squadra

Secondo le anticipazioni della stampa cinese, Fabio Cannavaro sarà sostituito sulla panchina del Guangzhou da Zheng Zhi, capitano della squadra.

Fabio Cannavaro cerca una panchina in Europa (?)

Dopo una lunga esperienza ai confini del mondo del calcio, Fabio Cannavaro sarebbe pronto per una panchina europea. Il capitano dell’Italia campione del mondo nel 2006 potrebbe decidere di mettersi alla prova con un incarico europeo. Ed evidentemente la suggestione è quella di vederlo un giorno alla guida di una squadra italiana. Nonostante la lunga assenza, Cannavaro è un grande conoscitore del nostro calcio, un leader carismatico e un tecnico con un notevole potenziale.

calcio news

ultimo aggiornamento: 23-09-2021


Cosa prevede la riforma del processo penale

Ufficiale la cessione del Genoa al fondo americano 777 Partners: “Puntiamo ai migliori piazzamenti possibili”