Facebook cancella post della Lega: la vicenda raccontata da 'Cara Italia'

Facebook mette nel mirino la Lega: cancellati alcuni post

Facebook cancella alcuni post della Lega perché “non rispettano i nostri Standard della community”. Le segnalazioni partite da ‘Cara Italia’.

ROMA – Facebook cancella alcuni post della Lega. La strana vicenda è stata raccontata da Stephen Ogongo, leader del movimento ‘Cara Italia’. “A luglio – sottolinea il 44enne giornalista originario del Kenya – ho fatto un video per chiudere le pagine di Salvini e della Lega e applicare le proprie politiche contro il razzismo e l’incitamento all’odio. Queste pagine sono diventate luoghi di ritrovo virtuale per le persone che portano avanti apertamente discorsi sessisti, razzisti e di odio nei confronti degli immigrati, dei rifugiati, dei Rom, delle ONG e dei volontari che salvano le persone in mare“.

Appello accolto da Facebook

L’appello è stato accolto da Facebook che – come fa notare lo stesso Ogongo – ha cancellato alcuni post della Lega. “Si tratta – precisa all’agenzia Dire di un piccolo segnale, ma di una bella soddisfazione. La nostra campagna è appena iniziata e andremo avanti fino in fondo. Ne va della sicurezza e della democrazia italiana“.

Il movimento ‘Cara Italia’, quindi, nei prossimi giorni potrebbe segnalare altri post della Lega che ormai è finita nel mirino di Facebook.

Di seguito il post su Facebook di Cara Italia

Ecco il primo successo della nostra campagna contro chi usa i social per alimentare l'odio. Continuate a SEGNALARE IN…

Pubblicato da Cara Italia su Sabato 27 luglio 2019

Facebook mette nel mirino della Lega

La decisione di Facebook di cancellare dei post della Lega potrebbe creare diversi problemi al Carroccio. Il social, infatti, ha messo nel proprio mirino il partito di via Bellerio che nei prossimi mesi dovrà rispettare i canoni dell’azienda americana per evitare ulteriori segnalazioni ed eliminazione di altri post.

Matteo Salvini carabinieri
fonte foto https://twitter.com/matteosalvinimi

Nessuna reazione, al momento, da parte di Matteo Salvini che nelle prossime ore potrebbe commentare la vicenda. Il piccolo movimento ‘Cara Italia’ è riuscito a vincere il primo round di una battaglia contro la Lega su Facebook. Uno scontro social che molto probabilmente ci sarà ancora in futuro visto che nessuno farà un passo indietro.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/salviniofficial

ultimo aggiornamento: 29-07-2019

X