Falconara, disabile preso per il collo e rapinato del cellulare. L’uomo ha denunciato il suo aggressore fornendo agli inquirenti un identikit dettagliato del malvivente, ricercato dai carabinieri.

Brutta disavventura per un uomo di quarant’anni circa, disabile, rapinato mentre si trovava nel centro della piccola Falconara, in provincia di Ancona. La vittima ha raccontato agli inquirenti di essere stato aggredito, è stato preso per il collo e poi è stato rapinato del cellulare. Il rapitore si è poi dato alla fuga facendo perdere le sue tracce.

Falconara, disabile preso per il collo e rapinato

Stando alle prime ricostruzioni della vicenda, il quarantenne si trovava in piazza Mazzini quando, stando al suo racconto come riportato dai media locali, si è sentito prendere per il collo. A quel punto il rapinatore, che dovrebbe aver agito da solo, gli ha sottratto il cellulare ed è fuggito tra i vicoli del centro di Falconara.

Carabinieri
Fonte foto: https://www.facebook.com/pg/carabinieri.it

Falconara, è caccia all’uomo. Il quarantenne ha fornito agli inquirenti un identikit del suo aggressore

Impossibile per la vittima lanciarsi all’inseguimento del suo rapinatore. Il quarantenne ha deciso allora di recarsi alla stazione dei carabinieri per sporgere denuncia. L’uomo avrebbe anche visto in volto il suo aggressore e sarebbe così riuscito a fornire ai militari dell’Arma dei carabinieri un identikit dettagliato del suo aggressore. Gli inquirenti hanno iniziato immediatamente le ricerche del sospettato diramando la descrizione e l’identikit del ricercato. La notizia è stata rilanciata dalle colonne de Il Corriere Adriatico che sta seguendo da vicino gli sviluppi della vicenda

Vaccino Covid, quando farlo, come prenotarsi e da chi saremo chiamati

TAG:
carabinieri cronaca evidenza Falconara

ultimo aggiornamento: 20-12-2018


Genova, iniziati i lavori per la demolizione del Ponte Morandi

È morto a Milano lo scrittore Andrea G. Pinketts