Fausto Gresini morto, il cordoglio del motorsport. Ezpeleta: “Sono profondamente addolorato per la sua perdita”.

ROMA – Fausto Gresini morto, il cordoglio del motorsport. Il primo ad esprimere il dolore per la perdita del team principal è stato il Ceo della Dorna, Carmelo Ezpeleta, riportato da La Gazzetta dello Sport:Sono profondamente addolorato per la perdita di Fausto. Era un ottimo amico e mi piaceva. Ho seguito da vicino le notizie sulle sue condizioni e ho avuto la fortuna di poter parlare con lui anche mentre era in ospedale e mi dispiace subire una perdita come questa nel paddock. Invio le più sentite condoglianze alla sua famiglia, e agli amici e ai membri del suo team“.

Il cordoglio dei piloti

Molti i piloti che hanno salutato Fausto. “Sono addolorato per la notizia, abbiamo perso un grande uomo“, il ricordo di Casey Stoner. Anche Marc Marquez ha voluto inviare le proprie condoglianze alla famiglie e agli amici.

Grande dolore per Aleix Espargaro che ha vissuto l’ultimo periodo della sua carriera insieme a Fausto: “Ti ricorderò sempre come amico e autentico appassionato di MotoGP. Continua a sorridere in cielo Fausto: prometto di dedicarti il primo podio in Aprilia“. Enea Bastianini è cresciuto insieme a Gresini: “Nei primi tre anni sei stato come un padre, mi hai fatto crescere tanto come pilota e come persona […]“.

Fausto Gresini
Fausto Gresini

Il cordoglio dei team

Anche molte squadre hanno espresso il proprio dolore per la perdita di Fausto. “Siamo profondamente rattristati per la morte di Fausto Gresini – scrive la Honda – il paddock non sarà più lo stesso senza di te“.

Condoglianze arrivate anche da Ducati, Yamaha e tutti gli team che hanno visto Fausto da vicino. E per la prima gara della stagione la Dorna potrebbe organizzare un evento per ricordare Gresini. Una scomparsa che lascia un vuoto incolmabile nel mondo del motorsport.


Il Capo Cherokee contro la Jeep: “Non ci onora il nostro nome vicino alla targa di un’automobile”

Formula 1, presentata la nuova Red Bull