Riaperture, FdI presenta un ordine del giorno contro il coprifuoco chiedendo che venga ritirata la misura.

ROMA – Lo scontro sul coprifuoco è arrivato in Aula con l’ordine del giorno di Fratelli d’Italia che ha chiesto il ritiro della misura. Dopo la fiaccolata davanti a Palazzo Chigi, Giorgia Meloni ha tentato lo scacco in Parlamento. Una mossa che non ha dato i suoi frutti, almeno per quanto riguarda l’ordine del giorno.

L’odg, infatti, non è passato dopo una lunga discussione alla Camera. Fdi non ha accettato la rimodulazione e da qui la bocciatura con l’ex maggioranza giallo-rossa che ha votato contro. Lega e Forza Italia si sono astenuti.

Giorgia Meloni
Giorgia Meloni

Coprifuoco, FdI presenta ordine del giorno

Dopo le riaperture continua quindi a tenere banco la discussione sul coprifuoco alle 22.00. Fratelli d’Italia ha presentato un ordine del giorno per chiedere che venga ritirata la misura. L’ordine del giorno è destinato a non passare anche perché il leader della Lega Matteo Salvini non vuole arrivare alla frattura definitiva con il governo. La Lega non ha votato il decreto Riaperture proprio per il coprifuoco, ma Salvini non vuole schierarsi così apertamente contro il governo per non complicare la permanenza del suo partito nella maggioranza.

Matteo Salvini
Matteo Salvini

Molteni, “Bisogna spostare il limite del coprifuoco almeno alle 23.00”

Nel momento in cui si decide di poter avviare la riapertura di alcune attività, soprattutto quelle serali, credo bisogni spostare il limite del coprifuoco almeno alle 23. Quella del coprifuoco è una norma che non è nemmeno supportata e certificata da evidenze scientifiche e sanitarie“, ha dichiarato Molteni, chiedendo una revisione delle regole.

Polizia
Polizia

Una revisione a metà maggio

L’ipotesi più probabile è che si proceda con una revisione delle regole a metà maggio, quando saranno chiari ed evidenti dal punto di vista scientifico gli effetti delle prime riaperture varate dal governo.

TAG:
coronavirus governo Draghi

ultimo aggiornamento: 27-04-2021


Renzi: “Il coprifuoco alle 22 non ha senso. Va rivisto”

Accordo sul coprifuoco, c’è la data. Cosa può cambiare e quando