Lite con un vicino, il rapper Fedez imputato per lesione. La testimonianza di Rovazzi: “Il cantante era stato colpito con un pugno”.

Fedez è imputato dopo una lite con un vicino di casa e dovrà comparire davanti al giudice di Pace per rispondere della accuse di lesioni.

Green Pass e Super Green Pass, tutte le regole dal 10 gennaio

Lite con un vicino di casa, Fedez imputato per lesion

La lite è avvenuta la mattina del 12 marzo del 2016. Dopo l’episodio, il cantante e il suo vicino avevano sporto denuncia. Stando alle ricostruzioni della vicenda, la colluttazione sarebbe nata dopo che il vicino si era affacciato alla porta di casa dell’artista lamentandosi del volume della musica. Cosa è successo in seguito dovranno stabilirlo i giudici.

La testimonianza di Fabio Rovazzi: Fedez aggredito

Nel corso dell’udienza, che si è tenuta lo scorso 21 novembre, Fabio Rovazzi, ascoltato come testimone, aveva riferito che era stato il vicino a colpire Fedez con un pugno. Secondo la testimonianza dell’artista, l’uomo sarebbe entrato in casa del rapper e lo avrebbe colpito con un pugno dopo un acceso diverbio. Sarebbe stato lo stesso Rovazzi a chiamare l’ambulanza.

Fedez
Fedez

Fedez imputato per lesioni

Federico Leonardo Lucia, meglio noto come Fedez, deve rispondere dell’accusa di lesioni. Il vicino di casa al termine della colluttazione ha rimediato anche un lieve trauma cranico. Il trauma stesso gli sarebbe stato causato da Fedez, il quale lo avrebbe colpito. Almeno questa è la versione del vicino che sarebbe andato in ospedale dopo la colluttazione e avrebbe allegato il referto medico alla sua accusa a carico del cantante.

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per seguire News Mondo su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 29-11-2019


43enne ucciso in strada nel Veronese

Sardine in piazza a Genova, 8mila persone invadono la città ligure