Rischio svalutazione, Felipe Anderson via a giugno

La Lazio vede l’ombra del Santos e pensa alla cessione di Felipe Anderson. Il brasiliano può partire a giugno.

Nella stagione quasi perfetta della Lazio, i biancocelesti sono costretti a fare i conti con l’andamento lento di Felipe Anderson. Il brasiliano sembra un lontano cugino del giocatore visto appena una stagione fa: le sue progressioni palla al piede si sono trasformate in piccole sgroppate impacciate, i gol non arrivano, gli assist neanche. Complice un infortunio che ha condizionato il suo inizio di stagione il giocatore ha perso fiducia nei propri mezzi e soprattutto la maglia da titolare.

Felipe Anderson sul mercato?

Secondo quanto riportato da Il Corriere dello Sport, la Lazio starebbe pensando alla cessione del giocatore a fine stagione. In biancoceleste dal 2013, Felipe Anderson ha faticato a mettersi in mostra e a farsi apprezzare. Tra alti e bassi ha vissuto ha vissuto due stagioni da protagonista, poi il lento declino che Simone Inzaghi sta provando a contrastare con piccole ma continue iniezioni di fiducia

Caso Felipe Anderson, la Lazio pensa ai soldi che deve girare al Santos

Sul futuro di Felipe Anderson alla Lazio pesa (e non poco) la percentuale del 25% che Lotito dovrà versare nelle casse del Santos al momento della prossima cessione. Il rischio dei bianco-celesti è quello di svendere il giocatore e dover poi versare parte del ricavato nelle casse del club brasiliano, scenario che Tare vuole evitare ad ogni costo. Anche vendere il giocatore a giugno.

ultimo aggiornamento: 07-02-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X