Femminicidio a Vicenza, donna uccisa a colpi di arma da fuoco. Arrestato il marito della vittima, che si era allontanato in auto.

Ancora un femminicidio in Italia, questa volta a Noventa Vicentina (Vicenza), dove una donna di 31 anni è stata uccisa con 4 colpi di pistola nel parcheggio dell’azienda nella quale lavorava. Gli inquirenti hanno fermato quello che sarebbe il marito della donna, che in un primo momento ha fatto perdere le sue tracce allontanandosi in auto.

Green Pass obbligatorio, le regole dal 15 ottobre

Carabinieri
Carabinieri

Femminicidio a Vicenza, 31enne uccisa a colpi di arma da fuoco

Stando alle prime ricostruzioni della vicenda, il marito della donna avrebbe atteso la vittima nel parcheggio dell’azienda nella quale lavorava la donna, poi sarebbe sbucato fuori dai cespugli e avrebbe aperto il fuoco colpendo la 31enne con quattro colpi di pistola. La donna si trovava con alcune colleghe, che hanno assistito alla scena.

Polizia
Polizia

Le indagini

L’uomo si è allontanato in auto facendo perdere le sue tracce. Carabinieri e Polizia hanno immediatamente avviato le ricerche estendendo la caccia all’uomo a tutta la Provincia, pattugliando le strade e la rete autostradale. Il fermo è avvenuto nel pomeriggio di sabato 11 settembre, con l’uomo che si era nascosto in un pollaio vicino casa.

Non sono chiari al momento i motivi che hanno spinto l’uomo ad aggredire ed uccidere la moglie. Gli inquirenti indagano sulla coppia e stanno raccogliendo informazioni sui due.

Clochard uccisa a Messina

Femminicidio anche a Messina. Una clochard di 68 anni è stata uccisa a coltellate da un altro senza fissa dimora nella giornata di venerdì 10 settembre. L’uomo ha confessato l’omicidio.

ultimo aggiornamento: 11-09-2021


Evasione, Israele ferma Zakaria Zubeidi. In fuga altri due evasi

20 anni dopo l’11 settembre, la nuova vita di World Trade