Ferguson attacca Raiola: “L’agente di Pogba è un sacco di m…”

L’ex tecnico dei Red Devils, in un video risalente ad alcuni mesi fa, ha spiegato i motivi per cui Pogba gli venne strappato a parametro zero dalle giovanili.

chiudi

Caricamento Player...

Un clamoroso video risalente a quattro mesi fa potrebbe far scoppiare un caso diplomatico a Manchester. Come riportato da ItaSportPress, nonostante Alex Ferguson non ricopra da diverso tempo alcun ruolo nel Manchester United, è sicuramente una persona di grande influenza da quelle parti. Le sue parole fanno quindi ancora più rumore, visto che sono indirizzate a Mino Raiola, agente di uno dei top player dello United, Paul Pogba.

Ferguson attacca Raiola

A far scattare l’accusa di Ferguson nei confronti di Raiola è stata una domanda in una conferenza stampa di quattro mesi fa riguardante i motivi per cui Pogba era stato perduto a parametro zero dai Red Devils, che pure lo avevano cresciuto, per poi ricomprarlo a oltre 100 milioni. Questa la spiegazione dell’ex tecnico: “È semplice. Pogba aveva un cattivo agente. Un vero sacco di m… Sapevamo che Pogba fosse un buon giocatore, ovvio, e anche che sarebbe diventato un gran giocatore. Infatti gli mettemmo sul tavolo un buon contratto…“. Contratto che venne rifiutato dal francese e da Raiola, che nell’occasione preferì portarlo alla Juventus.