Ferrari 212 Export “barchetta”: firmata Vignale

I maestri del dipartimento Ferrari Classiche hanno riportato agli antichi fasti, con un restauro conservativo, una rara Ferrari 212 Export barchetta carrozzata Vignale.

Nei primi anni cinquanta il mondo delle corse era riserva di caccia dei gentlemen-drivers, ricchi “gentiluomini”, con la passione per le auto e la velocità, che correvano per diletto con le più belle e potenti vetture disponibili sul mercato. Presto i modelli che tutti vollero furono le Ferrari, non soltanto per le loro notevolissime performance, ma anche per le affascinanti carrozzerie che le rendevano delle favolose sportive “da passeggio”. Spesso, per distinguersi ulteriormente dalla “massa” o per prendere parte a questa o quella gara, i proprietari decidevano di trasformare a proprio piacimento le vetture ricorrendo all’intervento di noti carrozzieri.

Fu il caso di questa Ferrari 212 Export nata Coupé nell’aprile del 1951 e trasformata in Barchetta da Vignale. L’esemplare fu venduto nel maggio di quell’anno ad Antonio Mambretti Sozogni Juva che soltanto un mese dopo la cedette al Duca Cesare d’Acquarone. Fu quest’ultimo a volerne cambiare radicalmente la carrozzeria. Si rivolse ad Alfredo Vignale chiedendogli di trasformare la coupé in Barchetta. Operazione perfettamente riuscita che ha portato alla nascita di un’affascinante ed esclusiva fuoriserie. Nel 1957 venne venduta ad un collezionista di Padova che la conservò tra i suoi gioielli.

Guarda l’intera galleria fotografica

Dopo aver partecipato più volte alla Mille Miglia storica, il figlio l’ha recentemente ceduta a un appassionato brasiliano che l’ha affidata alle cure del dipartimento Ferrari Classiche per sottoporla a un accurato restauro conservativo. L’auto è stata totalmente smontata in ogni componente e riportata alle condizioni originali di quando, alla fine del 1951, fu trasformata in Barchetta. Il nuovo proprietario ha acconsentito che, prima della consegna, la vettura resti esposta sino alla fine di aprile al Museo di Maranello.

ultimo aggiornamento: 10-04-2015

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X