Da Giovinazzi a Sainz: ecco i nomi accostati alla Ferrari per il dopo Vettel. E c’è la suggestione Alonso.

ROMA – E’ iniziato il toto nomi per il dopo Vettel in Ferrari. L’annuncio della separazione ufficiale tra la scuderia di Maranello e il pilota tedesco ha aperto ufficialmente la caccia al compagno di Leclerc nel 2021. I vertici della Rossa vagliano tutte le possibilità ragionando se continuare con la strategia di un contratto annuale (aspettando Hamilton o Schumacher n.d.r.) oppure cambiare strada e provare a formare una coppia duratura con il monegasco e il nuovo pilota.

Tre nomi per il dopo Vettel

In questo momento sembrano essere tre i nomi per il dopo Vettel sul taccuino della Ferrari. In prima fila ci sono Carlos Sainz e Daniel Ricciardo, due profili che a Maranello piacciono da tempo.

Entrambi i piloti sono in scadenza con le rispettive scuderie ma la scelta potrebbe dipendere dalla decisione della Rossa di mettere sul piatto un contratto annuale o un progetto a lungo termine. Difficile riuscire ad avere il sì dello spagnolo (ora alla McLaren) con una proposta fino al 2021. Più facile, in questo caso, arrivare all’australiano che ha il sogno di guidare la Ferrari sin da bambino. I ragionamenti sono in corso e non è da escludere che la decisione finale slitti di qualche settimana per valutare le prestazioni di Antonio Giovinazzi, l’altro nome che sembra essere sul taccuino di Binotto.

Antonio Giovinazzi
fonte foto https://www.facebook.com/antoniogiovinazzi.officialfanclub/

Suggestione Alonso

Più che opzione concreta sembra essere una suggestione ma non possiamo escludere il ritorno di Fernando Alonso in Ferrari. Lo spagnolo ha sempre ribadito la sua intenzione di voler salire nuovamente sulla Rossa e questa potrebbe essere l’occasione giusta.

Nessun problema sul contratto visto che il pilota iberico (come anche Robert Kubica, altro nome accostato alla Rossa n.d.r.) è disposto ad accettare una proposta annuale.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/ScuderiaFerrari/

ultimo aggiornamento: 13-05-2020


Formula 1, il futuro di Vettel in McLaren?

Bolli scooter: quanto costano e come si pagano