Formula 1, la Ferrari ancora in corsa per il terzo posto nella classifica costruttori. Obiettivo difficile ma non impossibile.

La Ferrari può rendere meno amara questa stagione di Formula 1 centrando il terzo posto nella classifica costruttori, un risultato che sembrava impossibile solo poche gare fa e che invece è diventato probabile dopo la gara in Turchia.

Logo Formula 1 2020
fonte foto https://twitter.com/F1Media

F1, la Ferrari punta al terzo posto nella classifica costruttori

Se la Mercedes e Hamilton hanno già chiuso i conti mettendo le mani sui trofei più prestigiosi in palio, la Ferrari ha ancora qualcosa da chiedere alla sua stagione. Il terzo posto nella classifica costruttori è diventato il nuovo obiettivo stagionale della Rossa che nel corso del tempo è riuscita a guadagnare decimi e punti sugli avversari regalandosi la possibilità di chiudere sul podio. Siamo ben al di sotto di quelle che dovrebbero essere le aspettative e gli obiettivi del Cavallino, certo ma se si pensa al disastroso inizio di stagione si possono apprezzare i passi in avanti fatti in questi mesi. Tutti risultati utili da mettere in cascina in vista del nuovo anno.

Charles Leclerc
Charles Leclerc

La corsa sulla Racing Point

Per il terzo posto nella classifica costruttori le Ferrari dovranno fare la gara sulle Racing Point, con la Rossa che deve rimontare ventiquattro punti di svantaggio accumulati fino a questo momento. La pista del Bahrain non dovrebbe essere la migliore per la Ferrari, ma a fronte di un buon lavoro in preparazione della gara si potrebbe rimettere tutto in discussione. Va detto che puntano al terzo posto anche la McLaren e la Renault, quindi per il Cavallino non sarà un’impresa facile.

Le possibilità della Ferrari

I tracciati che separano i piloti dalla fine del Mondiale sono favorevoli alle monoposto ad alta velocità, ma il gap in termini di Cavalli è spinta potrebbe essere ridotto con una sapiente gestione delle gomme, una buona strategia di gara e un ottimo bilanciamento. Insomma, sarà difficile ma non impossibile se tutti lavoreranno e si sacrificheranno per raggiungere l’obiettivo.

Nuove ordinanze in vigore: ecco che cosa si può fare in base al colore della zona

TAG:
Charles Leclerc ferrari Formula 1 motori Sebastian Vettel

ultimo aggiornamento: 25-11-2020


Sciopero nazionale dei trasporti, si fermano treni e mezzi pubblici locali

MotoGP, i piloti italiani al via nel Mondiale 2021