Test Ferrari, Leclerc in pista con le nuove gomme da 18 pollici che saranno utilizzate a partire dal 2021.

Charles Leclerc guarda al futuro e scende in pista per provare le nuove gomme da 18 pollici che verranno utilizzate a partire dal 2021.

Charles Leclerc
Montmelo’ (Spagna) 18/02/2019 – test F1 / foto Federico Basile/Insidefoto/Image Sport nella foto: Charles Leclerc

Ferrari, Leclerc in pista con le gomme da 18 pollici

Il pilota della Rossa ha iniziato a lavorare in vista del 2021 in attesa dei primi test in pista con la nuova monoposto per il Mondiale del 2020.

Leclerc ha girato a Jerez de la Frontera, dove ha dovuto fare anche i conti con la nebbia che ha ritardato il suo ingresso in pista. Per il test il pilota ha guidato una mule car, una SF90 rivista per l’occasione.

Di seguito il tweet condiviso dalla Pirelli

Il futuro dei piloti in casa Ferrari

Intorno alla scelta della Ferrari si aprono già le prime riflessioni sul futuro. La Rossa ha deciso di mandare avanti il Predestinato nei primi test. Il motivo in realtà è abbastanza semplice da intuire. Fresco di rinnovo con la Scuderia del Cavallino rampante, il talentuoso rampollo della Rossa ha un contratto che copre anche il 2021. Vettel no. Tradotto, Leclerc è il futuro, il pilota tedesco invece è il presente e potrebbe diventare il passato.

Alle spalle di Vettel c’è l’ombra di Giovinazzi, che in diverse occasioni ha già manifestato la sua intenzione di correre per meritarsi un posto al fianco di Leclerc a partire proprio dal 2021.

La presentazione della Ferrari 2020

Intanto è tutto pronto per il battesimo della nuova Ferrari, che vede la luce l’11 febbraio a Reggio Emilia, al Teatro Romolo Valli. L’appuntamento per i tifosi della Rossa e per gli amanti della Formula 1 è fissato alle ore 18.30.

Stando alle indiscrezioni raccolte, le modifiche dovrebbero interessare soprattutto la parte estetica. Sulla livrea dovrebbe spiccare il Tricolore, mentre il colore di base della monoposto sarà un rosso (con vernice opaca) scuro. I numeri, stando a quanto appreso, dovrebbero essere ispirati allo storico 27 di Gilles Villeneuve.

Per quanto riguarda l’aspetto tecnico le variazioni dovrebbero interessare l’assetto aerodinamico e le prestazioni del motore, che nella seconda parte della passata stagione ha regalato grandi soddisfazioni.


MotoGP, Quartararo domina i test di Sepang

Formula 1, svelata la livrea della nuova Mercedes (FOTO)