Ferrari supera ogni record: un 2023 da ricordare
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Ferrari supera ogni record: un 2023 da ricordare

Logo della Ferrari nel cavallino

La Ferrari raggiunge un nuovo traguardo finanziario mentre prepara un accordo storico con Lewis Hamilton.

Ferrari, il rinomato costruttore italiano di automobili sportive di lusso, ha annunciato risultati finanziari straordinari per il 2023, stabilendo un nuovo record con un utile netto di 1,257 miliardi di euro.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

Logo della Ferrari nel cavallino
Logo della Ferrari nel cavallino

Ferrari: crescita nei ricavi e nelle consegne

Questo segna la prima volta nella sua storia che l’azienda ha superato la soglia del miliardo di euro di profitto netto annuo, registrando una crescita del 34% rispetto al 2022. Questi risultati sono accompagnati da un margine annuale dell’Ebitda del 38,2%, un altro record per Ferrari.

Oltre ai profitti record, Ferrari ha anche riportato un aumento significativo nei ricavi netti del 17,2% rispetto all’anno precedente, raggiungendo un totale di 5,97 miliardi di euro. Questo risultato è stato trainato da un incremento delle consegne complessive, che sono salite a 13.663 unità, rappresentando un aumento del 3,3% rispetto al 2022.

Ferrari dimostra anche il suo impegno nei confronti dei suoi dipendenti in Italia, con l’annuncio di premi di competitività che possono arrivare fino a 13.500 euro per quest’anno, con un potenziale aumento fino a circa 17.000 euro l’anno successivo. Questi premi saranno basati sulla presenza al lavoro, con l’obiettivo di incoraggiare la puntualità e l’assenza minima durante l’anno.

Analisi delle vendite e del portafoglio prodotti

Le vendite regionali hanno registrato una crescita dell’1,8% nell’area Emea e un notevole aumento del 10,6% nelle Americhe. Tuttavia, la Cina Continentale, Hong Kong e Taiwan hanno visto una diminuzione di 62 unità, mentre la regione Resto dell’Apac è rimasta sostanzialmente invariata.

Ferrari attribuisce l’aumento delle consegne alla sua nuova Purosangue, in fase di accelerazione nel secondo semestre, e all’incremento delle consegne delle famiglie 296 e SF90. Nel quarto trimestre del 2023 sono iniziate le prime consegne della Roma Spider. Durante l’anno, si sono concluse le consegne della famiglia F8, mentre la Portofino M si è avvicinata alla fine del suo ciclo di vita. Inoltre, sono aumentate le consegne delle Serie Speciali, trainate dalla famiglia 812 Competizione, mentre le allocazioni della Daytona SP3 hanno continuato secondo i piani.

Il portafoglio prodotti di Ferrari per il 2023 comprende 11 modelli con motore a combustione interna (ICE) e quattro modelli a motore ibrido, che hanno rappresentato rispettivamente il 56% e il 44% delle consegne totali.

Ferrari ha generato un free cash flow industriale di 932 milioni di euro e ridotto il suo indebitamento industriale netto a 99 milioni di euro al 31 dicembre 2023, rispetto ai 207 milioni dell’anno precedente. Questo riflette il riacquisto di azioni proprie per 461 milioni e la distribuzione di dividendi per 334 milioni. La liquidità complessiva disponibile al 31 dicembre 2023 ammonta a 1,7 miliardi di euro, inclusi 600 milioni di euro di linee di credito inutilizzate.

Lewis Hamilton firma con Ferrari dal 2025

La Ferrari ha condiviso non solo i suoi risultati finanziari eccezionali, ma anche un accordo storico con la leggenda delle corse, Lewis Hamilton.

Hamilton, sette volte campione del mondo di Formula 1, si unirà al team Ferrari a partire dal 2025, segnando un momento epocale nel mondo delle corse automobilistiche. Questa partnership promette di portare ulteriori successi e prestigio a entrambe le parti coinvolte.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 2 Febbraio 2024 17:00

Bonus salute: ecco tutte le novità per il 2024

nl pixel