La Ferrari porta in Spagna un nuovo telaio per Sebastian Vettel dopo un’anomalia riscontrata in fase di analisi in seguito all’ultimo GP.

Le Ferrari porta un nuovo telaio per Vettel in occasione del GP di Spagna. Il pilota tedesco della Rossa ha mostrato un’assoluta mancanza di feeling con la monoposto e il team è al lavoro nel tentativo di rendere almeno meno amara la stagione per il fu campione del mondo. Il cambio di telaio è stato deciso dopo in fase di analisi è stata riscontrata una piccola anomalia legata al passaggio su un cordolo.

Ferrari, in Spagna un nuovo telaio per Sebastian Vettel

Dopo le scintille e il velato scambio di accuse dopo l’ultima gara, la Ferrari prova a dare una svolta alla stagione di Vettel portando in Spagna un nuovo telaio

Arriviamo a Barcellona consapevoli che non sarà certamente un weekend facile per la Scuderia Ferrari, considerato quello che abbiamo visto nello scorso febbraio. Detto questo, nelle cinque gare fin qui disputate abbiamo lavorato tanto per cercare di migliorare il livello di prestazione della vettura e tirarne fuori tutto il potenziale“, ha dichiarato Simone Resta, ingegnere responsabile della Scuderia Ferrari come riportato sul sito ufficiale della Rossa.

“Troveremo condizioni meteorologiche ben diverse, con temperature dell’asfalto previste ampiamente sopra i 40°C: sarà un fattore importante soprattutto per il rendimento degli pneumatici, come si è visto nelle ultime due gare disputate a Silverstone. La SF1000 non presenterà aggiornamenti, ci sarà invece una novità per quanto riguarda i telai a disposizione dei piloti. Infatti, abbiamo deciso di sostituire quello di Sebastian dopo che nella consueta analisi fatta alla fine del secondo weekend di Silverstone si è evidenziata una piccola anomalia causata da un violento passaggio su un cordolo: nulla di particolarmente rilevante in termini di prestazione ma non c’erano motivi per non procedere in questo senso”.

Sebastian Vettel
Sebastian Vettel

La difficile stagione di Vettel

Per Sebastian Vettel la stagione è decisamente complicata. Il pilota tedesco ha raccolto una lunga serie di delusioni, in buona parte legate a una monoposto non competitiva e in parte legate ad errori personali. La consapevolezza di essere un separato in casa con la Rossa di certo non aiuta per arrivare a quel salto di qualità – nei limiti del possibile ovviamente – fatto da Leclerc, in grado di rimanere attaccato con le unghie e con i denti se non alle prime posizioni almeno al gruppetto di testa, davanti al gruppo, alla mischia che sta costringendo invece Vettel a correre imbrigliato.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
ferrari Formula 1 motori Sebastian Vettel sport

ultimo aggiornamento: 13-08-2020


Chi sono i collezionisti di auto più importanti al mondo?

Elon Musk acquista la Lotus di 007 per 1 milione di dollari