Fiat 124 Spider: Road & Track fa il colpaccio

Fiat 124 Spider. La rivista americana Road & Track mostra in anteprima le foto scattate a un prototipo colto sulle strade di Santa Barbara in California. Affascinante come la sua antenata.

La Fiat 124 Spider, una delle più attese novità del 2016, è stata “paparazzata” sulle strade di Santa Barbara in California dalla celebre rivista Road & Track, che lì ha la base (clicca per leggere l’articolo originale).

La Fiat 124 Spider nasce sulla piattaforma della Mazda MX-5 Miata e dovrebbe essere prodotta in Giappone in base a un accordo stipulato tra le due Case nel gennaio 2013 che prevedeva che dalla nuova spider Mazda derivasse anche un’analoga vettura italiana.

In un primo tempo il modello designato doveva portare il marchio Alfa Romeo. Poi però in FCA si resero contro che ibridare il Biscione era per gli alfisti una sorta di sacrilegio. Marchionne decise che tutte le Alfa Romeo dovevano essere prodotte in Italia. La nuova vettura sarebbe quindi stata Fiat. Essendo una spider, fu deciso di rispolverare il nome Fiat 124 Spider, mitico modello della metà anni Sessanta.

La Fiat 124 Sport Spider fu disegnata nel 1966 da Tom Tjaarda e prodotta da Pininfarina. Fu introdotta sul mercato americano nel 1968 ed ottenne uno straordinario successo. Da essa derivò anche una versione da rally realizzata dalla Abarth che si fece onore nella specialità e fu tradotta anche in un modello di serie, sia pure a tiratura limitata. Elemento caratterizzate l’hard top semi fisso.

La Fiat Abarth 124 Rally stradale, fu presentata nel novembre 1972 e costruita in 900 esemplari. Il motore bialbero di 1756 cm3 erogava 128 cavalli. La versione da competizione, con cilindrata portata a 1998 cm3 e l’ausilio di iniezione meccanica e, successivamente, anche di testata a 16 valvole, disponevano di potenze comprese fra i 190 ed i 215 CV. Oggi gli esemplari sopravvissuti sono ricercati pezzi da collezione.

Con simili premesse si capisce l’attesa per la sua erede che, non è un caso, sarà presentata al prossimo Salone dell’auto di Los Angeles in programma a novembre.

Da sottolineare che sotto il cofano non avrà un propulsore giapponese, ma il 1.4 litri turbo da 180 CV. Come per la sua antenata è prevista la versione Abarth, dotata probabilmente dello stesso motore dell’Alfa Romeo 4C.

Dalle prime foto pubblicate da Road & Track appare una spider dalla affascinante linea tipicamente italiana, dove non mancano richiami ai modelli top del Gruppo, in particolare Maserati.

ultimo aggiornamento: 29-09-2015

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X