Il Commissario Figliuolo in visita all’hub vaccinale presso la sede di Confindustria di Roma: “A giugno la spallata sui vaccini”.

In visita all’hub vaccinale presso la sede Confindustria di Roma, il Commissario per l’Emergenza Francesco Paolo Figliuolo ha fatto il punto della situazione per quanto riguarda l’andamento della campagna di vaccinazione.

Figliuolo all’hub vaccinale presso la sede Confindustria di Roma: “A giugno la spallata sui vaccini”

“Stiamo distribuendo 3,5 milioni di Pfizer che ci darà modo di partire a giugno“, ha comunicato il Commissario Figliuolo. “A giugno daremo la spallata“, ha assicurato il Commissario.

Il Generale Figliuolo conferma quindi che quello di giugno sarà il mese cruciale per quanto riguarda la campagna di vaccinazione, entrata ormai nel vivo con la somministrazione agli over 40 e la prossima apertura della campagna di vaccinazione a tutti i soggetti che fino a questo momento sono stati esclusi per motivi anagrafici.

Francesco Paolo Figliuolo
Francesco Paolo Figliuolo

Speranza, “Non dobbiamo sprecare la crisi, aprire una stagione di grandi investimenti”

Presente anche il Ministro della Salute Roberto Speranza, che ha fatto il punto sull’andamento dell’epidemia e sulla ripresa dell’Italia, che vive la fase delle riaperture. Il Ministro ha evidenziato che questa emergenza non deve essere sprecata ma che deve essere uno stimolo per potenziare il Servizio sanitario nazionale con una considerevole campagna di investimenti.

“Non dobbiamo sprecare questa crisi, dobbiamo assumere impegni per il futuro di questo paese e questo significa difendere il Servizio sanitario nazionale con tutte le forze, chiudere la stagione dei tagli e aprire una e di grandi investimenti […]. Lo sviluppo economico e sociale del paese ha nella vittoria della battaglia sanitaria la sua premessa”.

“Serve un patto Paese che declini e gestisca questa fare, che speriamo sia l’ultima di un’epidemia che ci ha fatto perdere tante vite umane. Si apre la possibilità di trasformare una crisi in una grande opportunità di ripartenza […]. Nessuno ce la fa da solo, non il governo, non il commissario, non un ministro, non le regioni. Dobbiamo ripartire insieme”, ha aggiunto Speranza.

TAG:
primo piano vaccino coronavirus

ultimo aggiornamento: 01-06-2021


È morto il Principe Amedeo, Duca di Savoia e Duca d’Aosta

Allarme in Cina, primo caso di uomo contagiato dal virus H10N3