I file manager per Android predefiniti spesso hanno un set di funzioni piuttosto limitato. Ecco le App di terze parti che ci permettono di superare questo limite.

I file manager per Android sono strumenti che ci tornano molto utili per navigare tra i file che abbiamo memorizzato sul nostro dispositivo Android e per recuperare in pochi secondi ciò di cui abbiamo bisogno. Senza un file manager ritrovare il file che stiamo cercando diventerebbe molto più complesso e ci farebbe perdere tempo prezioso.

Sfortunatamente spesso quelli forniti con le diverse versioni del sistema operativo non sono così completi ed efficaci. Ecco perché è preferibile ricorrere alle App di terze parti. Vediamo le più interessanti.

Una nota: molte delle App presenti in questa lista sono a pagamento perché, a fronte del costo di qualche euro, offrono funzionalità migliori rispetto alle migliori App gratuite, e soprattutto non costringono l’utente a visualizzare banner o altre promozioni che riducono lo spazio utile per la gestione dei file.

Solid Explorer

File Manager Android Solid Explorer

Una delle soluzioni più gettonate è Solid Explorer, un file manager per Android che può essere installato gratuitamente e testato a costo zero per due settimane. L’interfaccia grafica è stata disegnata per rendere semplice la navigazione tra i file presenti sul nostro dispositivo, inoltre l’App è in grado di gestire diverse estensioni di file così da evitare problemi di compatibilità.

L’applicazione si integra alla perfezione con i servizi di archiviazione dei file, ad esempio Google Drive e Dropbox. Possiamo anche decidere di ampliare le funzionalità di Solid Explorer installando delle componenti aggiuntive presenti sul Google Play Store.  

File Manager Pro Semplice 

File Manager Pro Semplice

Un altro ottimo file manager per Android si chiama File Manager Pro Semplice, apprezzato soprattutto per la semplicità di utilizzo, oltre che per le numerose funzioni che mette a nostra disposizione. Per trovare un file in pochi secondi possiamo sfruttare l’apposita funzione di ricerca, inoltre ci viene data la possibilità di impostare delle cartelle preferite per averle sempre a portata di tap e per snellire ulteriormente il processo di ricerca. Per la protezione dei file possiamo impostare delle password, proteggendo i singoli file o delle intere cartelle.

Gestione file ASTRO

File Manager Android Gestione file Astro

Molto conosciuto in Italia anche lo strumento Gestione file ASTRO, che possiamo installare sul nostro dispositivo per esplorare e gestire i nostri file, ma anche per pulire la memoria e per ottimizzare in questo modo le prestazioni del dispositivo. In pochi secondi possiamo comprimere i file, eseguire un backup completo e procedere direttamente dalla app alla condivisione dei file che dobbiamo inviare ai nostri contatti.

Total Commander

File Manager Android Total Commander

Tra i migliori file manager per Android dobbiamo ricordare anche Total Commander, applicazione che sul Google Play Store ha ottenuto un punteggio di 4.5 stelle su 5. Questo strumento ci consente non solo di trovare in pochi istanti il file di cui abbiamo bisogno tra i numerosi presenti sul nostro dispositivo, ma anche di gestire senza alcuna difficoltà i file, organizzandoli in cartelle e condividendoli quando necessario.

MiXplorer Silver

File Manager Android MIXplorer Silver

Una valida alternativa se siamo alla ricerca di uno strumento professionale a pagamento è MiXplorer Silver, acquistabile sul Google Play Store al prezzo di 4,99€. Oltre a disporre di tutte le funzionalità di base che caratterizzano un file manager, questa applicazione ci propone anche numerosi altri strumenti extra e garantisce la compatibilità con tutti i principali formati di file.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
android app gestione guide mobile News tech

ultimo aggiornamento: 29-08-2020


Accordi per chitarra, ecco i migliori siti per suonare gratis e subito

Accessi a Facebook: come disconnetterci da remoto dagli altri dispositivi