Filippo Inzaghi nuovo allenatore del Brescia. L’ex tecnico del Benevento ha firmato un contratto biennale con le ‘Rondinelle’.

ROMA – Filippo Inzaghi nuovo allenatore del Brescia. Messa alle spalle l’ultimo anno non fortunato con il Benevento, l’ex attaccante di Milan e Juventus ha deciso di ripartire dalla Serie B e firmare un biennale con il club di Cellino. Un progetto di due anni per riportare le Rondinelle nel massimo campionato.

L’obiettivo per la prossima stagione è quello della salvezza. E solo dopo la certezza di poter disputare un altro campionato cadetto si inizierà a guardare con molta attenzione anche ad altri progetti.

Inzaghi: “Mi ha convinto il processo”

In conferenza stampa Filippo Inzaghi è ritornato sulla scelta di ripartire dalla Serie B. “Mi ha convinto l’entusiasmo del presidente – ha detto l’ex attaccante di Milan e Juventus riportato da tuttomercatoweb.comci sarà da soffrire e lottare […]. Conosco molto bene la squadra e non guardo molto alla categoria. Mi interessa sentire la fiducia e di essere stimato. Il presidente mi ha fatto sentire importante e cercherò di dare il meglio […]“.

L’obiettivo per Inzaghi è riportare il Brescia in Serie A. “Abbiamo un’ottima base – ha ammesso il tecnico – questa squadra nelle ultime settimane ha emesso un buon calcio. Sono sicuro che non ci faremo trovare impreparati […]“.

Filippo Inzaghi
Filippo Inzaghi

Cellino: “Progetto biennale”

Anche Massimo Cellino ai microfoni di tuttomercatoweb.com ha commentato la scelta di Inzaghi: “Dire che non vogliamo vincere sarebbe una cosa non vera. Prima della promozione però dobbiamo mantenere la categoria. Noi non ci rendiamo conto quanto sia complesso e complicato il calcio di oggi. Con Inzaghi abbiamo deciso di mettere in piedi un progetto biennale e lui è venuto qui per farci crescere e vincere qualche partita oltre che fare un bel gioco. Si tratta di un buon allenatore, ma prima di pensare ad altre cose salviamoci“.

TAG:
calcio news

ultimo aggiornamento: 09-06-2021


Maurizio Sarri è il nuovo allenatore della Lazio. L’annuncio con una sigaretta, ppoi il comunicato

Euro 2020, Gruppo D: Inghilterra, Croazia, Repubblica Ceca e Scozia