Liverpool-Tottenham: formazioni ufficiali, sintesi e tabellino

Salah-Origi, la Champions è del Liverpool

La sintesi e il tabellino di Tottenham-Liverpool 0-2: Salah e Origi regalano il successo ai Reds in questo derby inglese.

MADRID (SPAGNA) – Si è svolta al Wanda Metropolitano la finale di Champions League tra il Tottenham di Pochettino e il Liverpool di Klopp. Il risultato finale è di 0-2.

Tottenham-Liverpool
Tottenham-Liverpool (fonte foto https://twitter.com/ChampionsLeague)

La sintesi di Tottenham-Liverpool 0-2

Partenza sprint per il Liverpool che dopo nemmeno 120″ trova il vantaggio. Tocco con il braccio in area di rigore di Sissoko sul cross di Mané. Dal dischetto si presenta Salah che batte Lloris e porta i Reds in vantaggio.

Poco da segnalare per tutto il primo tempo con solo le conclusioni di Alexander-Arnold, fuori, e Robertson, parata da Lloris.

Origi raddoppia – L’inizio ripresa continua sulla falsariga del primo tempo con solo un tentativo di Milner ma la conclusione non è precisa. Nel finale di gara il Tottenham aumenta il forcing e comincia a creare diversi problemi ad Alisson che in pochi secondi si oppone a Son, Lucas Moura ed Eriksen. Ma nel momento migliore degli Spurs arriva il raddoppio. Sugli sviluppi di un calcio piazzato, la palla arriva sui piedi di Origi che incrocia e chiude la partita. Nel recupero Alisson viene chiamato in causa da Son ma il punteggio non cambia.

Il tabellino di Tottenham-Liverpool 0-2

Marcatori: 2′ rig. Salah, 87’ Origi

Tottenham (4-2-3-1): Lloris 6.5; Trippier 6, Alderweireld 5.5, Vertonghen 6, Rose 6; Winks 5.5 (65′ Lucas Moura 6.5), Sissoko 6 (74′ Dier s.v.); Eriksen 5.5, Dele Alli 5 (81′ Llorente s.v.), Son 6.5; Kane 5. A disp. Vorm, Gazzaniga, Sanchez, Lamela, Wanyama, Walker-Peters, Foyth, Aurier, Davies. All. Pochettino 5.5

Liverpool (4-3-3): Alisson 6.5; Alexander-Arnold 6.5, Matip 6, van Dijk 7, Robertson 6.5; Fabinho 6, Henderson 6, Wijnaldum 5.5 (62′ Milner 6.5); Salah 6.5, Mané 7 (89′ Gomez J. s.v.), Firmino 5 (58′ Origi 6.5). A disp. Mignolet, Kelleher, Lovren, Sturridge, Moreno, Lallana, Oxlade-Chamberlain, Shaqiri, Brewster. All. Klopp 9

Arbitro: Sig. Damir Skomina (Slovenia) 8

Note: Angoli: 8-9 per il Liverpool. Recupero: 2′ p.t.; 5′ s.t.

Le formazioni ufficiali di Tottenham-Liverpool

C’è Harry Kane. E’ questa una delle tante sorprese in casa Tottenham con Pochettino che decide di affidarsi al 4-2-3-1 con Eriksen, Dele Alli e Son alle spalle del capitano. Tutto confermato, invece, nei Reds. Presente Firmino.

Tottenham (4-2-3-1): Lloris; Trippier, Alderweireld, Vertonghen, Rose; Winks, Sissoko; Eriksen, Dele Alli, Son; Kane. All. Pochettino

Liverpool (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold, Matip, van Dijk, Robertson; Fabinho, Henderson, Wijnaldum; Salah, Mané, Firmino. All. Klopp

ultimo aggiornamento: 02-06-2019

X