Quando si parla di finanziamento a tasso zero spesso non si comprende cosa questo contempli. Una panoramica su questa tipologia di prestito e non solo.

Crisi economica e Tasso zero

Quando si parla di tasso zero l’argomento è connesso ad altri due:

– la crisi economica che parte dal 2008

– le promozioni commerciali

Infatti tale tasso riguarda proprio le promozioni e degli sconti sui finanziamenti che escludono una specifica tassazione.

Se si guarda un pochino meglio tra centri commerciali e negozi anche e soprattutto relativi alle grandi catene, i termini “tasso zero” ormai li si legge un po ovunque. Tali parole sono accompagnate da un altra, “finanziamenti” ma cosa significa ciò?

Va detto che tale tipologia di finanziamento è stata pensata con una finalità mirata che è quella di invogliare il consumatore medio ad acquistare prodotti di largo consumo nonostante il lungo perdurare della crisi economica.

Finanziamento a tasso zero significato

Dietro questi termini alle volte si possono celare vere e proprie truffe, ecco perché occorre capire cosa significa tale tipo di finanziamento.

Il prestito a tasso zero significa che l’intestatario del finanziamento riceve una aspecifica somma di denaro dal finanziatore che dispone di un Tasso Annuo Nominale (TAN) pari a zero, di conseguenza andrà restituito il prestito senza interessi.

Un esempio pratico di questa tipologia di finanziamento lo riportiamo a seguire.

Mettiamo il caso intendiate acquistare un auto che avrà un costo di 12.000€ rimborsabili in 4 anni a interessi zero.

La questione sembra interessante proprio perché si presenta il tasso zero, e approfittandone si potranno pagare un numero totale di 48 rate su base mensile che avranno un importo netto di 250€ come si deduce da questo calcolo: 250×48=1200, se ne deduce che la somma totale è quella del finanziamento per come si presentava nei numeri all’inizio.

Ma tale esempio è ciò che dovrebbe essere, purtroppo invece la questione non è spesso come appare.


Infatti spesso viene (oltre al TAN a zero) applicato il TAEG e questo non è a zero spesso, per questo occorre leggere bene tutto ciò che occorre per capire se si parla davvero di tasso 0.

certificato_unicasim

ultimo aggiornamento: 25-02-2017


Carta di Credito con Iban perché è pratica e comoda

Come compilare un assegno (guida pratica)