Fiorello senza freni su Elly Schlein: "Pd? Così lo chiudono"
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Fiorello senza freni su Elly Schlein: “Pd? Così lo chiudono”

Fiorello senza freni su Elly Schlein: “Pd? Così lo chiudono”

L’esilarante presenza di Fiorello su Viva Rai2 provoca commenti e satira sul PD di Elly Schlein e su Sanremo.

Nella puntata di venerdì 8 dicembre di VivaRai2, trasmessa in diretta dal Foro Italico, Fiorello ha dimostrato ancora una volta la sua inconfondibile verve ironica anche sul Pd. Raccontando la sua presunta partecipazione alla Prima alla Scala di Milano, lo showman siciliano ha scherzato sulla sua presenza al loggione durante l’esecuzione del “Don Carlo”. “Ero lì perché Mattarella non poteva, e sono tornato con un aereo privato del Ministero della Cultura”, ha detto Fiorello, ironizzando su un evento culturale di prestigio.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

Rosario Fiorello
Rosario Fiorello

Fiorello e il Teatro: Satira e Battute Irriverenti

Durante il suo racconto, Fiorello ha descritto con humor le reazioni del pubblico, facendo riferimento a personalità come La Russa e il sindaco di Milano, Sala. La sua ‘rivelazione’ di aver urlato “Viva l’Italia antifascista!” durante l’inno nazionale ha aggiunto un ulteriore tocco di comicità al suo intervento, mostrando il suo talento nel miscelare humor e attualità.

Critiche al PD e Ironia sulla Politica Italiana

Passando alla politica, Fiorello ha colto l’occasione per fare satira sulla situazione attuale del Partito Democratico, guidato da Elly Schlein. Con un tono scherzoso, ha commentato il calo di consenso del partito, suggerendo in modo goliardico che, se la tendenza dovesse continuare, il PD potrebbe essere sostituito dalle repliche della “Signora in Giallo”. Queste osservazioni, pur essendo in chiave umoristica, riflettono la capacità di Fiorello di toccare temi di attualità politica in modo leggero e intrattenente.

Infine, Fiorello non ha mancato di esprimere la sua opinione riguardo al Festival di Sanremo e alla controversia legata alla partecipazione del gruppo La Sad. Difendendo l’espressività degli artisti, ha scherzato sulle misure prese da Amadeus, il conduttore del Festival, per ‘educare’ il gruppo, giocando sull’immagine degli artisti con un umorismo bonario.

In conclusione, Fiorello, con la sua presenza a Viva Rai2, ha ancora una volta dimostrato di essere un maestro nell’arte dell’intrattenimento, combinando satira, cultura e politica in un mix irresistibile che continua a conquistare il pubblico italiano.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 8 Dicembre 2023 10:53

Feltri e il Natale: “Del presepe non me ne frega nulla”

nl pixel