Fiorentina-Juventus, l’intervista di Massimiliano Allegri al termine della partita: “Una squadra di grandi uomini”.

È un Massimiliano Allegri visibilmente soddisfatto quello arrivato ai microfoni di Sky al termine della sfida tra Fiorentina e Juventus. I bianconeri sono riusciti a portare a casa una partita difficile che la Viola ha provato a mettere subito sul piano fisico e dell’intensità. Ha sofferto per una buona mezz’ora la squadra campione d’Italia che ha concesso spazi ma non ha mai rischiato concretamente di andare in svantaggio. E tanto basta. Alla mezz’ora Bentancur pesca il jolly e indirizza la gara sui binari voluti da Massimiliano Allegri.

Massimiliano Allegri
Massimiliano Allegri

Fiorentina-Juventus, l’intervista di Massimiliano Allegri nel post partita

Sulla crescita della Juventus: Più passa il tempo e più i calciatori si conoscono, la squadra giocherà sempre meglio. Davanti poi quando si hanno grandi giocatori si danno delle indicazioni ma poi diventano bravi loro ad interpretare le azioni e occupare gli spazi”.

Sulla prestazione di Dybala e del reparto offensivo: “Dybala stasera ha fatto una grande partita. Pian piano miglioreremo ancora. Ci sono grandi uomini dal grande carattere, questo fa la differenza. Solo la tecnica non basta, perché non si ha sempre la palla. Questi giocatori invece sono disposti a correre e a rincorrere, mettendosi a disposizione dei compagni anche quando subentrano”.

Paulo Dybala
Paulo Dybala

Sulla duttilità di Cuadrado: Può essere utilizzato ancora in quella posizione, perché quando si gioca con tre attaccanti ci vuole dinamismo e lui ce l’ha, tatticamente è migliorato molto. Ha fatto bene il terzino mercoledì”.

Vaccino Covid, quando farlo, come prenotarsi e da chi saremo chiamati

TAG:
calcio calcio news Fiorentina Juventus Serie A

ultimo aggiornamento: 01-12-2018


Chievo Verona-Lazio, la conferenza stampa di Simone Inzaghi

Serie A, Sampdoria-Bologna 4-1: Quagliarella trascina i doriani