Serie A, Fiorentina-Juventus 0-3: il tabellino, i marcatori e la sintesi

Serie A, Fiorentina-Juventus 0-3: la decidono Bentancur, Chiellini e Cristiano Ronaldo

Seria A, Fiorentina-Juventus: bianconeri inarrestabili, Bentancur e Chiellini archiviano la pratica Viola, Cristiano Ronaldo dilaga dal dischetto.

Fiorentina-Juventus inizia nel peggiore dei modi, ossia con le scritte ingiuriose contro Gaetano Scirea e contro le vittime dell’Heysel. La situazione migliora decisamente quando l’Artemio Franchi accompagna il capitano della Juventus Giorgio Chiellini nel suo tragitto sotto la Fiesole, dove lascia un mazzo di fiori in ricordo di Davide Astori. Poi fischia l’arbitro e il verdetto del campo dice nettamente Juventus, con i campioni d’Italia che sbloccano in risultato al 31′ di gioco e poi dilagano nel finale.

Cristiano Ronaldo
fonte foto https://twitter.com/juventusfc

Fiorentina-Juventus, il tabellino

Di seguito il tabellino di Fiorentina-Juventus:

FIORENTINA-JUVENTUS 0-3 

Marcatori: 31′ Bentancur, 69′ Chiellini, 79′ rig. Ronaldo

Fiorentina (4-3-3): Lafont; Milenkovic, Pezzella, Vitor Hugo, Biraghi; Benassi (65′ Pjaca), Veretout, Edimilson Fernandes; Gerson (80′ Thereau), Simeone, Chiesa. All: Pioli

Juventus (4-3-1-2): Szczesny; Joao Cancelo, Bonucci, Chiellini, De Sciglio; Cuadrado (83′ Douglas Costa), Bentancur, Matuidi; Dybala; Cristiano Ronaldo (80′ Bernardeschi), Mandzukic (88′ Kean). All: Allegri

Ammoniti: Mandzukic (J), Edimilson Fernandes (F), Bentancur (J), Vitor Hugo (F), Pezzella (F), Ronaldo (J) Veretout(F)

Fiorentina-Juventus, la sintesi

Il primo squillo della partita è a tinte viola e porta la firma di Benassi che ci prova dalla distanza. Nei primi minuti la gara è più fisica che tecnica e la Fiorentina sembra trovarsi a suo agio. Al 14 colpo di testa pericoloso di Milenkovic con il pallone che termina di poco alto sopra la traversa. Dopo mezz’ora di sofferenza è la Juve a passare in vantaggio con il gol di Bentancur che batte Lafont con un bel diagonale dal limite dell’area. Immediata la reazione della Viola con Simeone che al 35′ ha il pallone dell’1-1 ma arriva in ritardo su un pallone vagante a pochi metri dalla porta di Szczesny.

Ritmi alti anche nella ripresa con i padroni di casa che ci provano prima con Benassi e poi con Chiesa, poi crollano al 67′ con Chiellini che su azione d’angolo trova il rocambolesco gol del raddoppio.  La Fiorentina accusa il colpo ma non si arrende, poi al 79′ Mandzukic porta a casa il calcio di rigore che Cristiano Ronaldo realizza fissando il risultato sul definitivo 0-3.

ultimo aggiornamento: 01-12-2018

X